Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Le molte pieghe dell'attualità si possono costruire come un Origami di carta, ma anche ascoltare. Appuntamento col settimanale della Stampa, come se fosse una voce.

Nato sul modello del settimanale francese "Le 1", Origami ha preso da subito una "piega" così particolare che gli stessi francesi hanno coniato, per lui, l'aggettivo "origamiesque". Un solo foglio, un solo argomento, molti punti di vista. Il direttore Cesare Martinetti racconta come nasce il settimanale della Stampa.


>> Questo podcast vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.
©2018 GEDI News Network S.p.a. (P)2018 GEDI News Network S.p.a.

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1

Interpretazione

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    3
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Storia

  • 3 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Ordina per:
  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Marco
  • 04 02 2018

Non capisco il senso

Se non ho capito male, questo podcast riprende sostanzialmente quello che viene pubblicato sulla rivista Origami, meritoria pubblicazione curata da La Stampa, che vede la luce ogni giovedì. Quanto racconta Martinetti della rivista è sicuramente interessante, ma non capisco il senso di creare un podcast per illustrare i contenuti della rivista, in particolare su una piattaforma a pagamento. Per questo motivo, la mia valutazione in stelle è molto bassa, pur apprezzando la qualità della voce del narratore e l'impegno in sé della rivista. Vedremo le prossime puntate cosa offrono, ma questo inizio mi sembra quantomeno claudicante.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione