Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 8,95 €

Acquista ora a 8,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Marco, grazie ad una vacanza estiva in Sicilia, riesce a superare tra conflitti e dolore la sua tormentata omosessualità. Il diciotenne protagonista ha l'occasione di lavorare in un bar durante l'estate il cui proprietario, Antonio, diventa suo grande amico, mentore e in seguito amante e gli consente di conoscere una ragazza speciale, Tecla, della quale il ragazzo si innamora. Molto interessante è il complesso gioco sentimentale e la confusa situazione affettiva del protagonista.

L'ambiguo protagonista paga a caro prezzo il suo conflitto interiore e quello familiare con un ricovero in ospedale psichiatrico, ma riesce a riscattarsi e a trovare la sua indipendenza grazie all'aiuto di uno psichiatra che gli insegna a fare delle scelte e ad accettare difficoltà e dolori. Infatti, attendono Marco ben due lutti. Perde entrambi i suoi due amori, Tecla e Antonio, ma riesce a superare la disperazione e a maturare una vita familiare indipendente.

Punti di forza del racconto sono il personaggio di Antonio e i dialoghi, soprattutto quelli in siciliano. Anche molto belle le scene di amore omosessuale, sfida difficile perfettamente riuscita. L'autore recita il suo romanzo con grande coinvolgimento personale, rendendo vivo il racconto di Marco. Di Benedetto, infermiere di professione, è anche formatore e ha recitato per rieducare ed aiutare i pazienti a superare traumi psicologici.
©2012 Mnamon (P)2016 Mnamon

Cosa pensano gli ascoltatori di Libro d'estate

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    22
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    4
Lettura
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    2
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    21
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Victor Lace
  • 04/08/2022

semplice,ma intenso

il protagonista..uno di noi.Un viaggio dentro ai turbamenti interiori,una storia semplice,ma tanto forte,tantochè,ho dovuto spesso fermare l'ascolto,per riprendermi dall'intensitá della narrazione.È stata dura finire,a tratti è davvero travolgente,quasi da voler dire "basta basta basta",poi però..la storia ti porta via,fino alla fine.

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • lettore accanito
  • 10/12/2020

Una specie di fotoromanzo per signorine

Banalità a iosa, linguaggio infarcito di frasi fatte e di luoghi comuni, personaggi improbabili. Praticamente inascoltabile.

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Luca M.
  • 16/08/2020

Qualità pessima...

ho dovuto interrompere subito l'ascolto per via della qualità veramente scadente del suono e della registrazione... Peccato, perché il contenuto sembrava interessante

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • RICCIO
  • 01/05/2020

Peccato!!!

Poteva essere un'educazione sentimentale del 21o secolo e invece ... . Tutto si riduce a un'elucubrazione solipsitica sul disagio di vivere del protagonista: sofferenza e pianto, le parole più usate. Eppure la materia per un buon racconto c'è. Bisognava solo tagliare e sintetizzare alcune parti e, soprattutto sviluppare, andare più affondo in alcuni personaggi, quello di Antonio soprattutto. Peccato!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 25/02/2020

Sessualità

Il tormento del protagonista, combattuto per la sua propensione sessuale, è descritto benissmo, con gran realismo. Buona anche la lettura dell'autore.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 03/02/2020

Profondo

L'argomento dell'omosessualità è affrontato con profondità di descrizioni. Eventi che portano a capire. Un gran bel romanzo. La recitazione dell'autore a volte zoppica ma nel complesso rende bene.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 06/01/2020

Diversità

Un libro sll'omosessualità, scritto benissimo, senza scendere in facili retoriche o banalità. La recitazione dell'autore rende molto bene il testo. Consigliatissimo, pet tutti, e sottolineo tutti.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 23/11/2019

Bellissimo

Romanzo sull'identità sessuale. Marco, il protagonista è alla ricerca della propria sessualità, dibattuto tra omo ed etero. Molto profondo psicologicamente, l'autore, che è anche lettore, accompagna Marco nel suo tormentato percorso. Il libro è però dotato di una straordinaria leggerezza e tratta l'argomento con grande delicatezza.
A mio giudizio assolutamente da ascoltare, anche per capire molte cose a riguardo della sessualità maschile.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Alessandro
  • 31/10/2018

un po' scontato

un libro noioso e un po' scontato non ho apprezzato nemmeno come è stato letto troppo teatrale ho trovato il libro anche molto ripetitivo ciò nonostante e riuscito a strapparmi qualche lacrima....

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 11/07/2018

Libro D’Estate

Libro triste e di poco spessore.
Trama innovativa ma narrativa fredda. Lessico colto che si scontra con gergo basso.
La lettura non risulta piacevole, tutt’altro.
Il romanzo descrive piccoli dettagli e poi vola su anni e sfumature.
Protagonista fastidioso.
L’interesse dei temi delicati viene rovinato dai toni grezzi e espliciti.
Pessima lettura.