Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Quando il treno ad alta velocità Milano-Roma entra alla stazione Termini la polizia ferroviaria ha una terribile sorpresa: i passeggeri della carrozza Top, il vagone più esclusivo e costoso, sono tutti morti. E la prima a entrare nella carrozza del massacro è Colomba Caselli, vicequestore dai muscoli d'acciaio e l'anima fragile. 

I primi indizi portano decisamente verso il terrorismo islamico, arriva anche un video in cui due uomini rivendicano l'attentato in nome dell'Isis. Ma Colomba capisce che qualcosa non va. E si rende conto che l'unica cosa che può fare è chiedere l'aiuto della sola persona che riesce a vedere attraverso la nebbia di bugie e depistaggi: Dante Torre. 

Colomba e Dante non si parlano da mesi, da quando lui, dopo la morte del suo aguzzino, l'uomo che si faceva chiamare "Il Padre", si è perso dietro ai suoi fantasmi. Convinto che ci sia un complotto ai suoi danni, è ossessionato dalla ricerca dei mandanti del Padre e del fantomatico individuo che gli ha telefonato dicendo di essere suo fratello. Un individuo alla cui esistenza crede soltanto lui. 

Basta incontrarsi, a Dante e Colomba, per superare le incomprensioni. E la sensazione di lei era giusta: l'Isis non c'entra e l'attentato è solo l'ultimo episodio di una lunga serie di carneficine. Dietro la scia di morti c'è una misteriosa figura femminile, che non lascia tracce se non un nome: Giltiné, l'angelo lituano dei defunti, bellissima e letale. Ma chi la sente sussurrare il suo nome, poi non sentirà molto altro. Dante e Colomba intraprendono così un'indagine che dalla stazione Termini di Roma li porterà prima a Berlino e poi a Venezia, per la resa dei conti. 

Dopo lo straordinario successo di "Uccidi il Padre", tradotto in tutto il mondo dagli Stati Uniti al Giappone, acclamato da pubblico e critica come il più grande thriller italiano degli ultimi anni, Sandrone Dazieri riporta sulla scena Colomba e Dante. E lo fa con un nuovo romanzo straordinario e unico, che parla del nostro passato recente e del presente che stiamo vivendo, e che vede l'apparizione di un'indimenticabile antieroina. Un ascolto travolgente, un audiolibro impossibile da posare.

©2016 Mondadori (P)2018 Mondadori

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    39
  • 4 stelle
    18
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    29
  • 4 stelle
    20
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Laura B.
  • 06 12 2018

Avvincente

Si fa fatica a interrompere l'ascolto di questo audiolibro, Dazieri ha un ritmo che avvinghia alla trama. La storia è interessante, prende spunti da avvenimenti reali e l'autore trasmette numerosi e interessanti dettagli e particolarità su sostanze mediche, personaggi e luoghi storici. Anche se non amo molto l'azione, grazie a questo stile e ritmo così incalzante ho apprezzato le descrizioni delle varie colluttazioni. La narrazione è ottima, il personaggio di Colomba è interpretato benissimo tanto che pare di vederla mentre parla. L'interpretazione di Dante invece non mi ha convinto perché quella costante intonazione smarrita e insicura non calza con l'idea che io personalmente mi sono fatta del personaggio. Resta comunque un'ottima interpretazione che grazie al piglio e alla bravura di Viola Graziosi permette di godere al meglio il carattere avvincente di questo romanzo.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Quassolo Adriano Michele
  • 14 12 2018

Torbido.

Torbido e tosto ma coinvolgente. Intrigante la trama è ben centrato il personaggio di Dante

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    2 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Stefania
  • 14 12 2018

bella storia, ma...

Bella storia, ma l'intonazione data a Colomba, sempre in tono arrogante anche quando non occorre,almeno secondo me, mi irrita...al punto che smetto di ascoltare per riprendere poi....ma,come scritto la storia è particolarmente intrigante...complimenti!.................................

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 09 12 2018

da ascoltare

bel thriller ben letto ben scritto ben interpretato molto coinvolgente ma alla fine Ti domandi dove sia l'ultimo capitolo.....

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Lucia
  • 08 12 2018

Sempre bravo Dazieri!

Anche stavolta è stato un susseguirsi di emozioni, con questa seconda avventura di Dante e Colomba, che col tempo approfondiscono la loro amicizia. Questa volta si intuisce un Dante un po' meno nevrotico e una Colomba meno dura e più tollerante e comprensiva nei suoi confronti.
Ottima la trama e l'interpretazione, sempre di Viola Graziosi.
Peccato che non ci sia un finale....il seguito di questa seconda puntata è stato pubblicato a dicembre 2018 in versione cartacea, quindi i fan di questa "strana coppia" di amici e colleghi di lavoro, dovranno come me attendere che venga registrata la terza parte.
Non vedo l'ora !!!

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • claudio emme
  • 07 12 2018

Deludente

Dopo aver letto Uccidi il Padre del medesimo autore e del quale sono rimasto piacevolmente soddisfatto,sono passato a quest'altro sperando di ritrovare le stesse caratteristiche nei personaggi e una storia altrettanto coinvolgente.
Niente di tutto questo, Dante e Colomba sono solo le controfigure dei personaggi brillanti che lavoravano di idee e non di web.
Anche la trama a mio avviso e' troppo fantasiosa e confusa,con un finale raffazzonato probabilmente costruito per lanciare il terzo episodio.
Unica nota positiva ,Viola Graziosi,sempre gradevole la sua lettura.

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Marco D.
  • 06 12 2018

Al cardiopalma

Il libro di dazieri è sicuramente pieno di colpi di scena, con una trama sempre avvincente.
Sicuramente non a livello di uccidi il padre, ma non può che essere ascoltato con interesse. L’interpretazione nella narratrice è semplicemente MAGISTRALE!