La rifondazione di Dune

Il ciclo di Dune 6
Letto da: Alessandro Parise
Serie: Il ciclo di Dune, Titolo 6
Durata: 16 ore e 58 min
4.5 out of 5 stars (52 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Dopo la distruzione di Dune, l'equilibrio del vecchio Impero è sconvolto dalla violenza delle Matres Onorate, che hanno ormai conquistato decine di pianeti della Sorellanza, distruggendo l'unico luogo dove esisteva il melange allo stato naturale e sterminando i Tleilaxu che lo creavano artificialmente.

Soltanto la Sorellanza Bene Gesserit è ancora in grado di opporsi alla distruzione. Alla Casa Capitolare si ricrea tramite la desertificazione il ciclo dei vermi della sabbia e del melange e prosegue l'addestramento del ghola bambino Teg, il vecchio Bashar, nell'ipotesi sempre più certa di un attacco. Il piano della Madre Superiora è semplice: attirare in trappola la Regina Ragno su Junction e distruggere le Matres Onorate.

Il Bashar, ripristinato, organizza la forza d'attacco mentre l'ex Matre Onorata Murbella si sottopone all'Agonia diventando il primo ibrido che unisce i poteri di entrambe le Sorellanze. Il volume conclusivo del capolavoro epico di Frank Herbert: inizia lo scontro tra i due ordini, l'universo sta per cambiare una volta per sempre.

©2013 Sergio Fanucci Communications Srl. Tradotto da Giampaolo Cossato e Sandro Sandrelli (P)2019 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    31
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    37
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    27
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Jimmyfoglietta
  • 15/05/2019

Super noioso

Tolti i primi 2 libri, forse addirittura solo il primo, la narrazione e la storia diventano ripetitive e monotone. I racconti subiscono una involuzione paurosa, e la tiritera annoia in modo mortale. Li uso in macchina e nonostante il rischio che ho corso di addormentarmi ho voluto ostinatamente terminarli tutti. Sconsigliato!