Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

È una gelida sera di gennaio a Viareggio: con il conforto di una cospicua dose di cioccolato, don Tony si dispone ad ascoltare le confessioni dei parrocchiani - cogitabonde disamine in cui l'autoelogio è secondo solo al biasimo per le miserie altrui -, e intanto sogna il tepore del proprio appartamento e di una montagna di junk food.

Proprio quella notte, però, un omicidio scuote la comunità. In tanti si aggiravano attorno alla scena del delitto: il dottor Ferri, vanitoso ginecologo obiettore, la Pia, onnipresente pettegola non priva di un certo acume induttivo, un gruppo di adolescenti della meglio gioventù viareggina, il traffichino Franco LaVoce...

Le indagini sono affidate al commissario Klaus Russo, aspirante giallista che interpreta il proprio lavoro attraverso il filtro dei romanzi che ha letto e che sogna di scrivere, affiancato dall'agente Carini, truce e taciturno - il braccio violento della legge. Don Tony si ritrova suo malgrado nell'occhio del ciclone e viene ulteriormente messo in crisi dall'intransigenza di una bella ragazza vegana in cui si è imbattuto per strada la notte dell'omicidio, che oltre a bistrattarlo per le sue deprecabili abitudini alimentari gli chiede di nasconderla rifiutandosi di dare spiegazioni. Quando il commissario Russo decide di rinunciare al giallo per darsi al noir, la svolta si ripercuote sul tono della narrazione, che si fa più tesa e torbida, fino al sorprendente scioglimento finale.

©2020 Mondadori (P)2020 Mondadori

Cosa pensano gli ascoltatori di La quarta versione di Giuda

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    28
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    3
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    33
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    23
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    3

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • FraOrsy
  • 07/04/2021

notevole

perplessità sul finale, comunque piacevole e a tratti proprio divertente.
buona anche la lettura. consigliato

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Monica
  • 23/02/2021

Il giallo come pretesto

Ho trovato questo libro molto interessante. La trama poliziesca fa da contraltare a profonde riflessioni su Dio e sulla vita. Ben disegnati i personaggi, djvertente il lettore, alla cui voce è stato necessario abituarmi

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Marco V.
  • 04/02/2021

Strega subito e Oscar appena fanno il film!

Piacevole, veloce ma soprattutto divertente! sorprendentemente avvincente nonostante il registro dominante sia quello dell'ironia e della macchietta. Ottima - direi indispensabile per la riuscita dell'alchimia - la lettura. Viste le recensioni altalenanti, una vera, bella sorpresa!

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Patrizia Greppi
  • 15/01/2021

Nichilista

La trama è solo un’occasione per spargere manate di fango dietro un’apparente erudizione, spesso un sentito dire carico di livore e in alcuni casi superficialmente falso e tendenzioso.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Laura Caruso
  • 31/12/2020

Insomma...

La trama è carina ma la voce narrante non aiuta l'ascolto anzi è eccessiva nell'interpretazione di alcuni personaggi..... è disturbante

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • anna
  • 05/12/2020

Lettura/audio eccezionale!

lo stile dell'autore è notevole, i personaggi divertenti e umani, e il lettore ha fatto un lavoro davvero superbo nell'interpretazione del testo, che non fa che rendere omaggio all'opera. È il giusto grado di interpretazione, che non è piatta e allo stesso tempo non risulta mai eccessiva, e a easere onesti un libro del genere letto diversamente potrebbe risultare noioso, quindi davvero un ottimo lavoro! Ascolterò più che volentieri audiolibri fatti dallo stesso lettore/studio.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • amaranta de francisci
  • 04/12/2020

carino

carino, divertente, ironico. Ottimo in un pomeriggio di pioggia, avvolti in un plaid sdraiati sul divano.




  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 29/11/2020

Geniale!

Surreale, divertente e molto godibile .. e anche il finale decisamente intelligente!
Duplice uso: intrattenimento e lista della spesa...

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 19/11/2020

Gli accenti sbagliati !!

Se in un libro ci sono protagonisti che vengono da più parti d’Italia , e lo scrittore non sa imitarli alla perfezione, sarebbe opportuno che usasse un attore che sa il fatto suo!!! Un accento viareggino pessimo , un romano da operetta e soprattutto non si dice cècina ma cecìna : la prima é il nome di un comune nella provincia di Pisa la seconda é un tipico piatto fatto con farina di ceci cotta in forno a legna!! Non si può sentire!!!!!!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 11/11/2020

SPETTACOLARE

Questo libro non potete perdervelo. È un giallo ma con personaggi divertenti, sopra le righe, insolito, con dialoghi mai banali anche nella normalità del quotidiano, espressioni intelligenti... Insomma, gli mancava un lettore straordinario e lo ha avuto. Uno di quei libri che non vorresti finisse mai.