Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Esiste un modo per riprogrammare in maniera automatica e inconscia il nostro cervello e liberarne il potenziale? La risposta è, finalmente, sì. Il modo esiste. Ed è sorprendentemente semplice: grazie allo straordinario potere dell'intelligenza linguistica applicata per la prima volta a un romanzo, scoprirai che la parola, proprio come nei migliori incantesimi, può fare magie e trasformare chi la ascolta. Ascolta questo audiolibro, da cima a fondo. Ascoltalo e basta, senza pensare ad altro. Al resto, penserà l'audiolibro. Abracadabra! Il cambiamento personale è semplice, come ascoltare un audiolibro. Questo audiolibro.

Londra, oggi. Il comportamentalista esperto in persuasione linguistica e comunicazione non verbale, Leonard Want, riceve una strana richiesta: deve aiutare Dio in persona a decidere se estinguere, un'altra volta, la razza umana. C'è un piccolo problema: oltre a Dio - una donna anziana, volgare e fumatrice accanita - Leonard deve affrontare una serie di arcangeli dal brutto carattere, un angelo sterminatore che veste pantaloni di pelle e disprezza la razza umana, e persino Lucifero in persona.

"La parola magica" è un romanzo unico nel suo genere e ha un preciso intento: intrattenere l'ascoltatore e, capitolo dopo capitolo, trasformarlo, aiutandolo a liberare il suo potenziale. Scritto con un linguaggio che opera a più livelli da uno dei massimi esperti di intelligenza linguistica e persuasione linguistica, è ricchissimo di suggestioni e insegnamenti che funzionano mentre li ascolti: parola dopo parola, potrai sperimentare in prima persona il cambiamento e la trasformazione, senza quasi rendertene conto. Il primo romanzo che ti cambia la vita mentre lo ascolti. Sei pronto per la magia?

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2018 Mondadori (P)2018 Mondadori

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    317
  • 4 stelle
    89
  • 3 stelle
    20
  • 2 stelle
    16
  • 1 stella
    11

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    326
  • 4 stelle
    68
  • 3 stelle
    17
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    3

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    285
  • 4 stelle
    80
  • 3 stelle
    21
  • 2 stelle
    15
  • 1 stella
    13
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 03 06 2018

catharsis

Grazie per questo meraviglioso viaggio , sono stupita del fatto che ho riconosciuto nel percorso dell'autore passaggi del mio percorso interiore, la verità è che mi sentivo sola non poter condividere il mio mondo interiore con chi mi circonda, invece adesso ho una idea geniale che non vedo ora di metterla in pratica. Adesso proseguiro sulla mia strada e mi sento arricchita, fiduciosa e semplicemente felice. Ai fin dei conti ho la mia parola magica...
Questo libro rimane tra i miei libri che gli rilego ancora e ancora, perché sono fonte di inspirazione, libertà, autenticità, felicità.
Grazie che esiste Audible perché un libro letto da un'altra persona è magico, ti da la possibilità di immaginare e sentire molto di più, poi l'interpretazione del recitatore è favolosa, ho la sensazione che mi si è inciso nel mio essere.
complimenti, mi sono innamorata dall'autore, dai tutti personaggi, dal' recitatore e ...di me. Un grande abbraccio...meno male che Lisa ci ha concesso del tempo...farò la mia parte!!!

6 su 7 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • susy
  • 03 06 2018

entusiasmante.

l'ho seguito con la fame di sapere il seguito e con il desiderio che non finisse mai. non conoscevo l'autore e voglio leggere altri libri scritti da lui. il momento più bello è quando ha perso il controllo su se stesso.

4 su 5 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 18 09 2018

Insomma...

La storiella è divertente, la narrazione un po’ traballante e spesso ripetitiva. Interessanti, volendo, le parti in cui cerca di instillare fiducia in se stesso nel lettore, insopportabile il messaggio secondo il quale ogni movimento e ogni parola debbano essere studiati e analizzati e, soprattutto, che si debba manovrare il prossimo ad ogni costo per essere una persona che vale. Peraltro, il protagonista non si dimostra praticamente mai all’altezza dei propri insegnamenti. Insomma... se la Profezia di Celestino mi era sembrata una boiata pazzesca, questo è riuscito a superarlo.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 07 09 2018

Bene, ma non benissimo

Da la sensazione di decollare e diventare un ottimo libro, ma alla fine rimane di contenuto solo discreto.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Andrea Campelli
  • 29 08 2018

La parola magica è “NO”

Due concetti interessanti di coaching e PNL ridicolizzati da una storia da B-movie, con uno “stile” letterario a metà tra Fabio Volo e la profezia di celestino-wannabe. L’autore per riempire le pagine (che potevano essere 20)ha fatto anche dei copia incolla di alcune parti,ripetitive come una canzone trap.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • laleti
  • 01 07 2018

manuale per diventare bulletti dopo anni di bullismo subito-for dummies

L’intuizione era carina e anche qualche concetto estrapolato qua e là può risultare molto interessante. Peccato che, a causa di ridondanti autocelebrazioni, siano stati perduti sia l’intento che la freschezza dell’idea. A mio parere Leonard si circonda di status symbol privi di personalità, frequenta solamente Apple Store e Hard Rock Cafè, elencando addirittura i prodotti Apple dei quali, ci vuoi far assolutamente sapere, si circonda. Via via elenca anche altri prodotti e locali costosi e altisonanti, come un ragazzino di provincia insicuro che ci vuol far capire di che pasta è fatto dalle scarpe che indossa. Chiedo perdono ma non riesco a vedere forza e controllo in questo personaggio. Leonard non controlla i suoi rapporti umani ma li subisce, ama ciò che lo fa apparire conforme e dominante. Non si capisce poi perché si debbano scomodare il buddhismo ed altre filosofie orientali, quando l’unico obiettivo del libro è quello di diventare un prepotente manipolatore della comunicazione, uscito da un telefilm americano degli anni 80. La ciliegina sulla torta è lo stereotipo femminile,una macchietta per maschi alfa, nonostante la scelta molto ruffiana di dare a Dio sembianze femminili. Sinceramente mi chiedo perché si voglia perseguire la strada dell’interiorità quando si è così fissati con l’esteriorità. Interpretazione del narratore: straordinaria

4 su 6 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Amazon Customer
  • 29 05 2018

Il libro

Ci sono pochi libri che amo, di quelli che non vedi l'ora di riprenderli per vedere come va a finire. Forse Leonard si è accorto che io ero al suo fianco, durante le sue avventure. Ho riso e versato qualche lacrima, grazie anche al narratore capace di interpretare con maestria le parole scritte. Che non sono solo Parole. Ora ne ho le prove. Mi date il numero di telefono di Leonard? :)

2 su 3 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Martina suzzi
  • 17 10 2018

da non perdere

questo audiolibro è da ascoltare almeno u paio di volte per coglierne il pieno senso e profondo , davvero interessante

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Amazon Customer
  • 13 10 2018

un capolavoro

l'arte del linguaggio, il potere delle parole e l'importanza del controllo sui propri stati d'animo sono stati trattati in questo libro in modo eccellente. Lo scrittore è stato in grado di trasferire un insegnamento attraverso una storia cosí particolare da portarti a riflettere su tematiche particolarmente significative

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 10 10 2018

Ma che problemi avete?

Ora...il libro inizia bene, la storia può sembrare carina e perchè no, lo è davvero...ma poi sfocia in una ripetitività talmente ciclica da infastidire al punto di voler prendere a calci tutto ciò che si sente. Viene voglia di concretizzare la rottura di scatole sotto forma fisica e prenderla a pugni. Perchè tutto questo?
Perchè la storia è intervallata da alcuni paragrafi che, tipo suola educazione e cambiando anche tono, sembrano le lezioni che si danno ai bambini di 3 anni che guardano Bing il coniglio su Rai Yo Yo.
Ma a chi dovrebbe essere rivolto questo libro? Quale personaggio triste ha bisogno di sentire queste cose?
Perchè se siete tra coloro che hanno bisogno di sentire che prendere il controllo delle proprie decisioni, decidere chi bloccare e chi può farmi sentire male ecc ecc ecc ecc...oh..ma davvero? Ma di che stiamo parlando? Ma che problemi avete?
Non sono certo le lagne ripetute alla nausa in questo audiolibro che possono concretamente dare una mano.
Ma magari non ho capito NULLA io e ho travisato tutto, del resto è pieno di recensioni belle. Sicuramente l'interpretazione non è male, il protagonista è uno da prendere a schiaffi da che si sveglia a che va a letto, la megalomania imperversa per tutte le ore di lettura e la logica narrativa viene meno dall'inizio. E se anche ti volessi sentire la storia, vieni interrotto continuamente da queste lezioncine odiose tra le righe che stonano come se picchiassi un bambino malato con un gatto morto durante la Comunione a Messa.