Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 19,95 €

Acquista ora a 19,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Cosa pensano gli ascoltatori di La masnà

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    10
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 01/04/2022

Per me è no

Ascoltato quasi metà, purtroppo sebbene ci tenessi molto ad ascoltarlo (in cartaceo al momento è fuori catalogo) e mi sembrasse promettente, ho smesso a causa della voce narrante che trovavo decisamente piatta e insopportabile. No comment poi per il fiume Tanaro pronunciato in modo scorretto (programma di terza elementare) e delle poche frasi in piemontese dette in maniera atroce.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • AG
  • 22/11/2021

Ottima lettura

Ottima lettura, ma due precisazioni: il fiume è il Tànaro non Tanàro e si pronuncia méliga non melìga…

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Tricalis
  • 05/04/2021

Mai demordere.

Sono stata lì lì per abbandonare la lettura intorno al primo terzo del libro, ma poi ho deciso di non demordere, ed in parte sono stata premiata.
La vicenda di tre donne di una famiglia piemontese è interessante, ma il libro genera confusione, perché alterna passaggi al presente ad altri al passato, con tempi dei verbi non sempre concordanti con il momento della narrazione.
La lettura potrebbe definirsi discreta, se non fosse che diversi accenti (non solo nel caso del fiume Tànaro) sono errati, e molte parole del dialetto non hanno nulla a che vedere con la corretta pronuncia dei termini.
Faccio sempre molta fatica a comprendere come un professionista non si documenti accuratamente prima di prodursi nella lettura di un testo...

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Isabella romano
  • 02/04/2021

confusione

sarà l'interpretazione, ma ho capito poco di questo.libro, a parte il ruolo della masná, che è questa figlia mai cresciuta. un appunto per la signora Nazzari: il fiume Tanaro si pronuncia con l'accento sulla prima a.