Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 2,95 €

Acquista ora a 2,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Dalle origini dell'antisemitismo europeo all'orrore dei campi di sterminio, la trasformazione di un'ideologia in aberrante realtà.

La decisione di "far scomparire" il popolo ebraico dalla terra, la determinazione di decidere chi deve e chi non deve abitare il pianeta, spinta alle sue ultime conseguenze, segna la specificità di un'impresa, unica a tutt'oggi, tesa a modificare la configurazione stessa dell'umanità.

Quali sono state le tappe delle politiche razziali nella Germania nazionalsocialista? E quali sono state le responsabilità degli Alleati?

Dalle prime uccisioni sul fronte orientale per mano delle Einsatzgruppen ai rastrellamenti nell'Europa occupata, fin dentro l'inferno di Auschwitz, Treblinka, Betzec, Sobibór, Majdanek e Chelmno: un racconto che offre molteplici risposte a decenni di domande su come la Shoah sia stata possibile nel secolo del trionfo della "modernità", e su come il massacro degli ebrei d'Europa abbia potuto concretamente avere luogo in tutte le sue fasi, dalla concentrazione all'eliminazione.

Fiammetta Bianchi: ipnotista, trainer PNL, coach professionista è docente di Tecniche di Ipnosi presso l'Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e Odontoiatri.

Ricercatrice indipendente nei campi dei modelli di funzionamento della mente, simbolismo, alchimia, psicologia energetica e medicina vibrazionale, si è formata presso l'Accademia Internazionale di Medicina Tradizionale Tibetana.

Negli ultimi anni ha approfondito le ricerche sui legami esistenti tra le dinamiche transpersonali, la fisica quantistica e le teorie del campo unificato conducendo numerose e promettenti sperimentazioni nei settori delle psico-bio-energie applicate alla salute e al potenziamento delle risorse personali.

Collabora con numerose associazioni e gruppi di ricerca nel settore delle medicine integrate.

©2020 SAGA Egmont (P)2020 SAGA Egmont

Cosa pensano gli ascoltatori di La genesi della Shoah

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    55
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    52
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    50
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 17/08/2021

Deludente

Cosa c’entrano Sant‘Anna di Stazzema e le fosse ardeatine con la Shoah? Confusionario e per nulla strutturato. E le pronunce dei toponimi e cognomi tedeschi? Passino i polacchi Bełżec, Sobibor, etc, ma „la conferenza di Wannsiiii?” Non scherziamo!

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Davide
  • 27/04/2021

Direi al quanto esaustivo

Raccontanto in maniera comprensiva ed interessante. Voce narrante , suoni e atmosfera direi ottimi .

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cristian
  • 16/01/2021

veloce ma intenso

un escursus di una storia che agghiacciante e tremenda fa sempre bene ascoltare......per non dimenticare MAI

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giuseppe
  • 14/01/2021

Sembra di stare al cinema

Recitato benissimo, con diversi attori, ci sono poi effetti sonori e ambientali molto curati, sembra di stare al cinema. Si è puntato chiaramente alla drammatizzazione per suscitare emozioni forti, e va bene, è un pugno allo stomaco in effetti, e se siete molto sensibili non è il caso... Ottimo per ripercorrere i fatti dell'olocausto, i quali non smetteranno mai di suscitare il nostro interesse, perché mai, ritengo, riusciremo a comprendere fino in fondo l'assurdità di questo evento.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Perrito
  • 10/11/2020

Toccante..

Molto bello e toccante. Magistrale la voce, bellissimo il racconto con musiche e suoni, grazie per questo "triste" viaggio.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Gabriele
  • 30/07/2021

Sconsigliato

Titolo in sostanza evitabile sul tema dell'antisemitismo nella prima metà del XX secolo, si snoda concentrandosi, abbastanza pigramente, su episodi salienti ma fornendo in complesso pochi dettagli di valore storico, a momenti saltando di palo in frasca e non risparmiandosi, invece, in dettagli cruenti e con un tonetto drammatico e mal impostato; il quale mi sembra, in primo luogo, offensivo verso la memoria di quegli eventi e, in secondo luogo, insensato ai fini della narrazione storica, espletandosi in una narrazione teatrale, episodica e perversamente voyeuristica di quegli orrori.
Le reinterpretazioni macchiettistiche dei personaggi storici che aprono diversi capitoli sembrano provenire dritte dalla scenografia da un teatrino delle marionette e, assieme alla descrizione estremamente grafica, con tanto di effetti sonori/vocali degli episodi violenti riportati, costituiscono il punto più basso dell'opera.

Sconsigliato, se si è interessati al tema ci sono letture e ascolti che restituiscono molta più dignità alla narrazione di quegli eventi terribili e importantissimi per la società umana contemporanea.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Max
  • 23/07/2021

Da ascoltare

Podcast necessariamente sintetico, ma sufficientemente chiaro e completo. Da ascoltare, per il dovere della memoria e per il bisogno - mai sopito - di confrontarsi su questi temi.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Roberta Mostallino
  • 20/04/2021

utile

raccontato in maniera semplice. adatto all'ascolto di tutte le fasce d'età, anche per i ragazzi delle medie