Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Cos'è successo ad Arezzo, Ancona, Chieti, Ferrara, Vicenza, Treviso e in tante altre città? Perché migliaia di italiani sono scesi in piazza a protestare chiedendo di riavere i propri soldi? Il grande imbroglio ai danni dei risparmiatori italiani si è consumato nel giro di pochi mesi: un falò delle vanità finanziarie che ha bruciato milioni di euro.

A farne le spese i risparmiatori più sprovveduti, quelli che hanno creduto ciecamente ai consigli ricevuti: azioni e obbligazioni subordinate delle banche sono diventate carta straccia. Colpa di investimenti scellerati da parte degli istituti di credito e di alcuni banchieri spregiudicati che prima di ogni altra cosa, hanno pensato al loro personale tornaconto.

Ecco tutto quello che dovete sapere per evitare che, in futuro, anche i vostri risparmi finiscano col pagare le ambizioni e gli affari altrui.
©2017 Guerini e Associati in collaborazione con goWare (P)2017 Guerini e Associati in collaborazione con goWare

Cosa pensano gli ascoltatori di Il grande imbroglio. Come le banche si prendono i nostri risparmi

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 17/08/2018

Riflessione

Ottimo libro, dal quale spero chiunque possa trarne una spunto di riflessione piuttosto che di polemica fine a se stessa. Tutti sono stati responsabili di quanto accaduto, dai dirigenti, ai “sorveglianti” ed anche a chi purtroppo ha rimesso i propri risparmi (prendendo superficialmente la gestione delle proprie finanze). Un consiglio vero, informatevi prima di gestire i vostri risparmi, anche una lettura di un solo libro di spessore e di facile comprensione (es. Intelligent Investor di B.Graham) sarebbe bastato a capire che da questi istituti bisognava stare lontani come la peste. Buona lettura!