Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Accostarsi alla cultura islamica senza conoscere il Corano è forse anche più riduttivo che guardare alla storia dell'Occidente senza tenere conto della Bibbia. Resterebbe precluso, al di là della conoscenza degli articoli di fede, l'accesso alle letterature, al pensiero, al diritto e agli usi e costumi di un'area immensa che da quattordici secoli ruota attorno a questo testo sacro. Un grande monumento letterario, oltre che un codice religioso, con una straordinaria carica evocativa.
©2016 Il Mulino Società editrice (P)2016 il Narratore S.r.l.

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    12
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    12
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 17/05/2019

Non è il Corano

Si tratta di un libro che parla in generale del Islam e spiega come è strutturato il Corano, ma se si vuole ascoltare il Corano questo non è il libro giusto, L ho ascoltato tutto, è interessante spiega molto bene, adesso devo andarmi a cercare in Corano da leggere

3 su 3 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • AngelaL
  • 05/05/2018

interessante!

molto interessante e soprattutto utile per chi non sa nulla sul Corano. Assai gradevole e fruibile la lettura, che aiuta a mantenere l'attenzione.

5 su 6 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 15/04/2019

Interessante analisi

Accurata analisi e ricostruzione storica e letteraria del Corano: dovremmo conoscerlo meglio per non incorrere in preconcetti e pregiudizi

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Leonardo
  • 09/09/2019

In God we trust

Seguendo analiticamente il discorso senza intepretazioni o giudizi forse fuorvianti non è possibile pensare che possa esser ritenuto un messaggio divino quello che vede la luce tramite delle convulsioni epilettiche.
Infatti tutti gli insegnamenti che ne derivarono possono aver subito delle intepretazioni errate a causa dell'elemento fisico sofferente, essendo che Maometto sembra fosse stato epilettico... Chiediamoci oggi che impatto avrebbero avuto le sue parole…
Questa potrebbe essere anche la prova che certe patologie miste a particolari fattori scatenanti possono creare fenomeni di visioni e messaggi divini e far apparire dotto chi non ha mai studiato.
Pertanto NON approvo la violenza scaturita da questo testo considerato come se fosse scritto da Dio.
Sarebbe come se i miei testi di Finta Poesia un giorno venissero presi come spunto per creare una religione perché ispirati dal divino…
Certo è che nonostante i vari tardivi rimaneggiamenti e annessioni al testo Corano originale, sembra che le persone siano ancora disposte a sacrificare la propria vita per seguire degli ideali religiosi.
Posso capire l'importanza della alfabetizzazione e di sviluppo delle proprie abilità mnemoniche ma imparare a memoria versetti che includono la violenza approvata da Dio, trovo che sia una religione di comodo per sfogare le proprie pulsioni sugli infedeli e sulle donne che devono subire la barbarie dell'uomo senza nemmeno protestare, la lapidazione per adulterio ne è solo un esempio.
Trovo che piuttosto che seguire un dio esterno si debba imparare a conoscere il proprio Dio interno, per far divenire tutti divini.
Se tutte le religioni ti insegnano inutili riti da seguire ed un comportamento da tenere, esse ti riprogrammano l'essere e vivi come un automa in lobotomia all'ombra del tuo sé superiore.
Un maestro è colui che ti offre la liberazione degli schemi mentali errati, non colui che col linguaggio ti ipnotizza e porta l'acqua al suo mulino.
La liberazione parte dalla particolare abilità della mente a ostacolare tutte le limitazioni a cui ci esponiamo quotidianamente senza rendercene conto.
Quindi dalla non mente si sviluppa la vera interiorità.
Grazie Osho