Cronache marziane

Letto da: Valerio Amoruso
Durata: 9 ore e 10 min
4.5 out of 5 stars (25 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Cronache marziane (1950) è il resoconto della conquista e della colonizzazione di Marte tra il 1999 e il 2026: anno in cui lo scoppio di una guerra atomica richiama i terrestri sul proprio pianeta. Marte, pianeta antichissimo, resta nuovamente abbandonato.

Sui suoi immensi mari di sabbia privi di vita passano i grandi velieri degli ultimi marziani, creature simili a fantasmi, ombre e larve di una civiltà che i terrestri, esseri ingombranti venuti da un mondo sordo e materialista, non hanno saputo vedere né comprendere.

©2016 Mondadori (P)2020 Mondadori

Cosa pensando gli ascoltatori di Cronache marziane

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    14
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • marialuisa
  • 09/08/2020

Visione della colonizzazione di Marte

Il libro è strutturato in episodi non necessariamente collegati tra loro che descrivono dei momenti, dei fatti della storia (fantascientifica) che portano l'uomo su Marte e che lo caratterizzano come essere distruttivo prima della Terra e poi di Marte

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • TG
  • 04/08/2020

un libro memorabile, un capolavoro assoluto

Non credevo fosse possibile creare un libro di fantascienza come questo. Sapevo che era un libro famoso ma non mi aspettavo tanta modernità tanta originalità. Incredibile.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Massimo V
  • 24/07/2020

Storia visionaria

Storia suggestiva che ha momenti di buon livello letterario e di coinvolgimento ma che non mi ha mai completamente rapito. Forse il suo limite è di non essere di fantascienza come ci si aspetterebbe ma ha il merito di essere visionario e far riflettere sulle inevitabili inclinazioni umane.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 23/07/2020

Capolavoro

Bradbury grande scrittore!! Un mosaico di racconti che si intersecano tra loro anche se non in maniera evidente. Una scrittura poetica, immaginifica, delicata e spietata, il cui filo conduttore risulta essere la visione lucida e profetica di un futuro apocalittico. Non è un libro di fantascienza in senso stretto, ma offre spunti per riflettere sulla psiche umana e ciò che la definisce, gli stereotipi, le bizzarrie, le inquietudini è molto altro. Per me un vero capolavoro, che in alcuni racconti tocca vette di intensità davvero rare. La lettura è all’altezza.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 18/07/2020

Capolavoro della narrativa fantastica

Più fanta che scienza, è un'opera totale che fonde azione, riflessione, filosofia, comicità, religione e che parla dei marziani come metafora dell'uomo nella sua complessità. La discussione sull'esistenza di un'anima intellettiva dei marziani è una chicca da non perdere. Stile 8 Contenuto 10. Media 9