Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Comedy Pills" è il miglior rimedio contro la noia e la routine delle tue giornate. In treno, in metro, mentre ti alleni, mentre cucini, quando ti rilassi, scegli una "pillola" e concediti il piacere della migliore comicità. Ci ha pensato Claudio Bisio, uno che di "comedians" se ne intende davvero, a selezionare per Audible alcuni dei migliori comici italiani per questo nuovo podcast originale.

Le "Comedy Pills" non hanno controindicazioni mediche se non l’eccesso di risate in luogo pubblico. Possono essere assunte più volte al giorno, secondo necessità.

Lista Pills:

  • Claudio Bisio;
  • Lella Costa;
  • Renato Pozzetto;
  • Alessandro Bergonzoni;
  • Debora Villa;
  • Leonardo Manera;
  • Mary Sarnataro;
  • Giancarlo Kalabrugovic;
  • Paolo Migone;
  • Simonetta Guarino;
  • Alberto Patrucco;
  • Alessia Faiella;
  • Paolo Cevoli;
  • Paolo Rossi;
  • Marco Marzocca;
  • Anna Maria Barbera;
  • Gioele Dix;
  • Maurizio Lastrico;
  • Marina Massironi;
  • Gabriele Cirilli;
  • Rita Pelusio;
  • Claudia Penoni.

>> Questo podcast vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2018 Audible Studios (P)2018 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    33
  • 4 stelle
    24
  • 3 stelle
    15
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    8

Interpretazione

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    8

Storia

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    28
  • 4 stelle
    23
  • 3 stelle
    16
  • 2 stelle
    9
  • 1 stella
    8
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 28 06 2018

Ottimo

Decisamente molto divertente. Il mix di artisti saprà compiacere i gusti di tutti. Leggero e senza pretese è ottimo da ascoltare mentre si è in viaggio.

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • leonardo zanata
  • 11 04 2018

molto vario

contenuto molto vario, soggettivo. difficile dare un giudizio. nel complesso merita davvero, anche se certe donne hanno il solito umorismo becero, per fortuna non tutte

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Pascariello Emanuele
  • 26 10 2018

Passatempo

Belle e abbastanza originali alcune spassosissime... un bel possatempo per quando sei in viaggio in treno

2 su 3 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 22 11 2018

Uno schifo!!!

Interrotto ascolto e eliminato audiolibro dopo 6 "comici" che parevano dei depressi avvelenati con il mondo circostante. Invece di farmi ridere mi hanno angosciato con la loro cattiveria e la visione deprimente dei rapporti di coppia. Quello che più mi fa strano è la supervisione di Bisio... Evidentemente abbiamo due concetti ben distinti sulla parola "comicità" e "far ridere" . A me non è piaciuto minimamente, magari a qualcun altro farà impazzire.

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • vittorio
  • 13 11 2018

Incidente stradale

Biopane se me ha fatto senso. Proprio con i brividi di ribrezzo a volte. Era come vedere (ascoltare adesso) un incidente stradale con il sangue le urla i pezzi di corpo, e non c'è la fai a staccare lo sguardo. Con la luce per una falena che non si capacita di quanto é violenta la natura delle cose. Certi di questi é proprio negromanzia: una parata di carne morta riportata in vita ma ancora senza un cervello a muovere le labbra.

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • tex
  • 09 11 2018

Terribile che vergogna

Ragazzi non sono mai stato esterofilo , anzi ma la commedia italiana è davvero scontata e monotona ho ascoltato 5 capitolo e poi non ce l’ ho piú fatta.
Anche prima di ascoltare kevin Hart e Iliza shlesinger non ho mai riso poi ho capito che non sono trano io fa propio schifo , mi dispiace ler bisio che mi sta pure simpatico.

0 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Enrico
  • 18 10 2018

deludente

forse é difficile, non ho trovato nulla di divertente, nulla ha colto il mio interesse tranne la storia della figlia che chatta con la madre.

0 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Domenico
  • 21 09 2018

Deludente

Hanno spiegato ai comici che dovevano far ridere? Sembra di no. 1000 anni luce i pezzi di Zelig.

0 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • enrico
  • 09 09 2018

Quasi nessun monologo fa ridere

Come da titolo, quasi nessun monologo (diciamo forse 3 in totale) è risultato divertente per me. Alla fine il pezzo migliore è l'introduzione di Bixio.

0 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • serenaf
  • 11 08 2018

Mi aspettavo di più

Mi aspettavo di più, soprattutto dai più grandi. sembra che non si siano sforzati troppo.

0 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione