Chernobyl 01:23:40

Letto da: Dario Sansalone
Durata: 6 ore e 40 min
Categorie: Storia, XX Secolo
4.5 out of 5 stars (279 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

All'alba del 26 aprile 1986, all'01:23:40, Aleksandr Akimov preme l'interruttore per l'arresto di emergenza del quarto reattore nucleare di Chernobyl.

Quel gesto costringe alla permanente evacuazione di una città e sancisce l'inizio di un disastro nucleare che ha segnato la storia del mondo e il destino dell'Unione Sovietica. Seguiranno decenni di storie contraddittorie, esagerate e inesatte.

Questo audiolibro, il risultato di cinque anni di ricerca, è un resoconto accessibile e completo su quel che accadde realmente. Dalla disperata lotta per evitare che il nucleo di un reattore in fiamme irradiasse l'Europa, al sacrificio e all'eroismo degli uomini che raggiunsero le zone colpite da un tale livello di radiazioni che gli strumenti non riuscivano nemmeno a registrarlo, fino alla verità sui leggendari "liquidatori di Chernobyl", passando dal processo portato a termine dall'URSS e dalle relative bugie. 

La narrazione storica si alterna al racconto del viaggio dell'autore nella città ucraina di Pripyat, ancora abbandonata, e nell'estesa Zona di esclusione di Chernobyl. Un reportage completo che si ascolta come un romanzo.

©2019 Salani (P)2020 Adriano Salani Editore

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti
Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    145
  • 4 stelle
    78
  • 3 stelle
    47
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    143
  • 4 stelle
    73
  • 3 stelle
    32
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    135
  • 4 stelle
    78
  • 3 stelle
    41
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alessandro
  • 27/05/2020

Interessantissimo

La tragedia della centrale nucleare di Chernobyl vista sia dagli occhi dei tecnici che ci lavorarono che dai turisti che decenni dopo ne visitarono i resti.
Fa pensare molto al paradosso di quanta energia possiamo avere da questo tipo di centrali e al contempo dell'enorme pericolo che si ha se la sicurezza viene meno.
Molto interessante e letto da una bella voce

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • GianlucaLP
  • 03/06/2020

Ti immergi nel disastro

Ti accompagna nel viaggio del disastro con dati e fonti da citazioni quasi scientifiche. Mi è piaciuto davvero molto.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Sergio Bianco
  • 03/07/2020

Nel complesso valido

Interessante la parte tecnica, specialmente per chi come me non ha mai approfondito il tema dell’energia nucleare e del suo funzionamento. A volte si fa un po’ fatica a seguire il filo del discorso ma immagino sia per la complessità della materia. Tutto sommato mi pare ben organizzata. La parte dell’esperienza personale dell’autore a volte scade un po’ nel sentimentalismo ma ha il valore di una testimonianza diretta di una persona che ha visitato i luoghi di un disastro che ha fatto la storia. Va dato merito all’autore di aver fatto un lavoro completo con l’approfondimento di altri temi per esempio giudiziario, economico ecc legati al disastro. Dopo la lettura di questo libro si ha senz’altro una conoscenza maggiore di quanto avvenuto.
La voce narrante è particolare. È forte, incalzante, incisiva. Non è certo sobria neutrale o dimessa. Deve piacere. A me è piaciuta. Ovviamente influenza l’ascoltatore perché dà colore al racconto. È come un monologo teatrale e quindi fa parte del gioco. Secondo me il lettore ha cercato di interpretare lo spirito dello scrittore. Nel complesso è stata una bella esperienza.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Roberto
  • 24/06/2020

Occasione persa

Già scritto in altre recensioni, credo che la fortuna di audiobook sia anche dovuta alla voce narrante: quando inizio un ascolto devo adattarmi a nuove inflessioni, tonalità, ritmo della lettura...qui dopo qualche minuto(pochi, lo ammetto), ho dovuto mollare. Mi è sembrato di ascoltare una serie di proclami enfatici, frase dopo frase, ed ho preferito mollare l’ascolto.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Roberto D.
  • 11/06/2020

noioso

. parla di uno che e' andato a chernobyl x fare fotografie.
non ce drammaticita e descrittivo senza phatos

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 11/06/2020

Impressionante

molto interessante, Benfatto, ben letto, alterna dei tratti da inchiesta giornalistica alla narrazione dei fatti privati e le emozioni che ha provato lo scrittore
da ascoltare

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Tulli
  • 24/05/2020

buon exursus storico

qualche ripetizione qui e la per allungare il racconto ma una buona lettura scritta da una persona appassionata e studiosa

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Ernesto
  • 18/05/2020

Interessante

Una ricerca approfondita ed interessante, unica pecca è la voce narrante che proprio nn era di mio gradimento.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Giulius
  • 18/05/2020

Uno sguardo consapevole su terribile disastro

A me è piaciuto. Sia la parte strettamente documentati a sul disastro sia il racconto del viaggio dello scrittore. Non sarà il libro più tecnico e/o preciso nel riportare gli eventi. Ma se come me non avevate mai approfondito prima il tema, credo lo troverete assai interessante. Promosso.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 18/05/2020

interessante

Mi è piaciuto molto. inquadra bene con dettagli e pare essere molto ben documentato. il racconto è drammatico ma avvincente, lo ho ascoltato tutto di un fiato