Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

I "racconti delle fate" è una raccolta di fiabe tradotte da Carlo Collodi per l'editore Paggi di Firenze, e pubblicata nel 1875. Contiene l'adattamento italiano delle nove celebri fiabe di Charles Perrault contenute ne I racconti di Mamma Oca, insieme a quattro di Madame d'Aulnoy e due di Madame Leprince de Beaumont. Cenerentola è una di queste fiabe che Collodi ha tradotto dal francese e che, come dice egli stesso nella prefazione, "nel voltare in italiano (...)  qua e là mi feci lecite alcune leggerissime varianti, sia di vocabolo, sia di andatura di periodo, sia di modi di dire: e questo ho voluto notare qui di principio, a scanso di commenti, di atti subitanei di stupefazione e di scrupoli grammaticali o di vocabolario. Peccato confessato, mezzo perdonato: e così sia."  I Racconti "Barbablu", "La Bella Addormentata nel Bosco", "Cenerentola", "Pollicino (Puccettino)", "Pelle d'Asino", "Le Fate", "Cappuccetto Rosso", "Il Gatto con gli Stivali" e "Enrichetto dal Ciuffo" sono stati originariamente scritti da Charles Perrault.

©dominio pubblico (P)2010 Bronteion

Cosa pensano gli ascoltatori di Cenerentola

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    6
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    6
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 02/01/2019

Favola classica

Tutti conoscono questa storia, bella e romantica. Come al solito c'è un lieto fine dopo una serie di problemi. Lettura molto gradevole