Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 2,95 €

Acquista ora a 2,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Il 5 dicembre 2009 Amanda Knox e Raffale Sollecito sono stati condannati per il brutale omicidio di Meredith Kercher. Nel dicembre dell'anno successivo si e' aperto il processo di appello. Nonostante la prima sentenza l'opinione pubblica italiana ed internazionale si e' divisa nettamente: in molti infatti pensano che Amanda e Raffaele siano vittime di un macroscopico errore giudiziario. Le immagini dei due fidanzatini hanno fatto il giro del mondo, rimbalzando dal web alla tv, alimentando un vero e proprio fenomeno mediatico.Ma come sono andate veramente le cose? Si e' trattato davvero di un gioco erotico finito male come sostengono gli inquirenti? Cosa ha spinto due giovani studenti universitari che avevano tutto dalla vita a restare invischiati in questa brutta storia fatta di droga e sesso, finita poi con un macabro omicidio?

Pezzan e Brunoro sono partiti da un'attenta analisi dei rilievi tenico-scientifici per disegnare un'analisi equilibrata dei fatti, evidenziando le incoerenze di una vicenda che continua a lasciare ancora troppe domande in sospeso.
©2011 LA CASE (P)2011 LA CASE

Cosa pensano gli ascoltatori di Amanda Knox e il delitto di Perugia

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    34
  • 4 stelle
    20
  • 3 stelle
    20
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    6
Lettura
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    33
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    14
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    11
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    30
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    18
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    4

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 10/12/2019

Resoconto interessante

Interessante ricostruzione di un fatto di cronaca realmente accaduto in Italia. Anche la lettura è molto piacevole

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • stella
  • 01/02/2022

Come mi aspettavo

Molto buono, la storia era già conosciuta tuttavia mi sembra davvero ben fatto. ottimo sia come è scritto che come è letto.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • erika
  • 04/10/2021

ridicolo accento

ho trovato ridicola la voce di Amanda, un accento americano che si poteva evitare. grottesco.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Camilla
  • 27/07/2021

Poco interessante

Il racconto dei fatti è limitato al primo processo quindi alla fine poco esaustivo.
La lettura è poco accattivante e la lettrice con accento americano per Amanda Knox è inascoltabile, sembra una presa in giro.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Viviana
  • 18/06/2021

Un fatto di cronaca

Anche le vicende ascoltate nell' audiolibro mettono i brividi , una festa per ragazzi finita male , comunque scritto e narrato bene .

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Max
  • 02/03/2021

INTERESSANTE E COINVOLGENTE

Come da titolo. Si ascolta con piacere. Forse avrei evitato il "monologo" di Amanda (dell'attrice che la interpreta, ovviamente) con l'accento americano.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Elena
  • 15/08/2019

Interessante

Bella ricostruzione, oggettiva. Peccato si fermi prima dell'ultimo grado di giudizio, probabilmente il libro è precedente ad esso. Interessante comunque. Bravi anche i lettori.