Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Dopo la morte di sua moglie, portata via da un tumore improvviso, l'ex reporter David Raker cerca di rimettere insieme i pezzi della propria vita risolvendo su commissione i casi di persone scomparse.

Il caso di Alex Towne è uno di questi. Ma Alex Towne non è semplicemente scomparso: Alex Towne è morto in un incidente d'auto, così brutalmente che gli inquirenti hanno dovuto identificare il suo cadavere dall'impronta dentale. Pur sapendo che si tratta di un caso disperato, David accetta l'incarico quando la madre di Alex gli confida di essere certa di aver visto il figlio in strada un anno dopo la sua morte.

Durante la sua ricerca della verità ai margini del disagio esistenziale in un'Inghilterra contemporanea cupa e disperata, David si ritroverà invischiato in un labirinto di segreti e rivelazioni sconcertanti, scoprendo così di essersi cacciato in un'indagine dai risvolti ben più complicati e perversi del previsto. Sepolti nel passato di Alex giacciono i ricordi di una vita da dimenticare e l’ombra inquietante di un sospetto: a volte la morte può non essere solo un doloroso passaggio verso un’altra vita...


>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.
©2013 Sergio Fanucci Communications Srl. Tradotto da Stefano Andrea Cresti (P)2015 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    15
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    14
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    2

Interpretazione

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    20
  • 4 stelle
    17
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    12
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    15
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    3
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Angy
  • 09 02 2018

Sconvolgente!!!

Suspense , Phatos e Intense Emozioni che ti tengono sul filo del Rasoio dall’inizio alla fine!!

2 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 26 06 2018

giallo lento

Non è male ma è pieno di tristezza interiore e oltremodo lento. buona La narrazione , ma è pesante la lettura spero migliori nel prossimo libro sella saga

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • nicolmario ciccotti
  • 14 06 2018

non sono riuscito a seguirlo

Sarà stato il timbro della voce non di mio gradimento del pur bravo narratore o la storia un po insipida......fatto sta' che non sono riuscito a finirlo.

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • carla mitrano
  • 12 06 2018

Complicato e cruento

L’ho trovato molto complicato e a tratti inverosimile nella trama. Non mi ha molto convinta .

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • andrea
  • 05 06 2018

decisamente no

i dialoghi e le situazioni sono ripetitivi, l'eroe è il peggior perdente di cui io abbia mai "letto" ed i cattivi sembrano usciti da un horror per adolescenti così surreale da diventare comico
Ho fatto veramente fatica a finirlo

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • etrusco60
  • 07 05 2018

Disastroso, confusionario e stereotipato

Un disastro completo, si salva solo la voce narrante
Parte benissimo con una traccia intrigante e abbastanza nuova per perdersi quasi subito in una confusione esagerata, narrato alternativamente in due locazioni temporali diverse, non si capisce chi sta facendo cosa...
ripetitivo, 3 porte forzate in 3 momenti diversi narrate in egual modo (copia e incolla?)
il tutto scade in atmosfere cupe “pseudoreligiosesataniche” puerili e fine a se stesse
abbandonato a tre quarti con il pensiero: “ no, basta! non lo sopporto più!”