Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Troppe cornacchie dietro il trattore. Saltellano freneticamente intorno a qualcosa di bianco, pallido e informe. Un maiale. Gli occhi spenti, il corpo che freme e si agita, come se provasse a spaventare le cornacchie, appollaiate a mangiare da un grosso foro di arma da fuoco sulla sua nuca.

Un navigato agente di polizia, a una settimana dalla pensione, si ferma davanti alla fattoria di un vecchio conoscente, nei dintorni di Copenaghen. Qualcosa non va. Un maiale morto lasciato lì. Non si fa così, in campagna. Apre la porta d'ingresso, socchiusa, con due dita, come nei film. Per vedere una cosa che non avrebbe mai voluto vedere: sangue, un cadavere mutilato, altri corpi da scavalcare. Cammina fino all'ultima stanza, dove centinaia di omini fatti di castagne e fiammiferi - infantili, incompleti, deformi - lo guardano ciechi. Stravolto, si chiude la porta alle spalle, senza sapere che l'assassino lo sta fissando.

Così si annuncia, spaventosa, la storia dell'"Uomo delle castagne", un thriller di grande livello, il primo romanzo di Søren Sveistrup, autore della serie tv "The Killing" - il cult mondiale che ha appassionato milioni di spettatori - e sceneggiatore dell'"Uomo di neve", il film tratto dal romanzo di Jo Nesbø.

Un'invenzione narrativa complessa, un assassino disumano che si muove nel fondo di questo audiolibro con una cupezza senza eguali, un'indagine condotta con angosciata bravura da due detective - uomo e donna, lui e lei - costretti a scendere mille gradini per comprendere come un'ossessione perfetta può deviare la mente di un individuo. Nemmeno Hitchcock. 

Perché poi un grande thriller nasce soltanto da un magnete, un chiavistello del male che attira, che vi attira inesorabilmente là, nella stanza degli omini che dondolano. Un capitolo vi lascerà il gusto di essere su una pista possibile e il seguente vi dirà di cambiare strada. Perché l'Uomo delle castagne ha pensato a tutto e ricorda ogni cosa. Gli altri, finti innocenti, hanno dimenticato.

©2019 Rizzoli (P)2019 Rizzoli

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di L'uomo delle castagne

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    200
  • 4 stelle
    98
  • 3 stelle
    39
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    7
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    208
  • 4 stelle
    79
  • 3 stelle
    34
  • 2 stelle
    10
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    187
  • 4 stelle
    95
  • 3 stelle
    34
  • 2 stelle
    11
  • 1 stella
    5

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 01/05/2019

Consigliato

Libro molto bello e ben narrato. La storia però è complessa e a tratti difficile da seguire se non si è molto concentrati. Lo consiglio sicuramente per quando si ha la testa libera

4 people found this helpful

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • alessandro p
  • 09/09/2019

Inascoltabile

Capitoli troppo brevi e scollegati rendono l’ascolto frammentario. Peccato perché la voce meriterebbe. Capitoli troppo brevi e scollegati rendono l’ascolto frammentario. Peccato perché la voce meriterebbe.

2 people found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • antonella
  • 01/09/2019

Molto bello

Mi è piaciuto tantissimo Bravissimo il narratore sembra scontato ma in fondo non lo è

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 22/06/2019

Consigliato.

Molto avvincente e ben strutturato. Letto davvero bene. Unico neo i nomi inusuali e difficilmente memorizzabili.

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elena Sburlati
  • 19/10/2020

coinvolgente

sia ilcracconto che p'8nterpretazi9ne mi sono molto piaciuti, la trama del libro scorrevole e 8ntrigante

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Paolo
  • 18/08/2020

Avvincente

Audiolibro avvincente e ben raccontato. Personaggi e luoghi dettegliati chiaramente e facile da seguire. Voce piacevole del narratore

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • BarbaraGianni
  • 13/07/2020

buon intrattenimento

All'inizio un pochino lento ma poi prende bene. Molto difficile capire e riconoscere i nomi nordici attraverso i personaggi

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Barbara
  • 06/07/2020

stupendo!

un giallo ben scritto, che ti tiene incollato dalla prima all'ultima pagina. Un crescendo di tensione che non ti lascia e un finale a sorpresa. ottimo libro e ottima interpretazione.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 25/05/2020

Ottimo e Avvincente Thriller nordeuropeo

Incalzante, teso, avvincente. Bella trama, personaggi ben delineati e calati nella tipica atmosfera dei gialli del filone del nord Europa, nei quali l'atmosfera é resa anche dalle ambientazioni. Una volta entrati nel vivo dell'indagine è difficile distaccarsi dall'ascolto. Impeccabile lo speaker. Consigliatissimo. Spero seguano altri titoli dell'autore.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Eleonora
  • 10/04/2020

Un trhiller avvincente, ma di difficile ascolto

La trama è avvincente e fa venir voglia di arrivare velocemente alla fine del libro, ma il tono monocorde e incolore della voce narrante non incoraggia l'ascolto di questo audiolibro.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Martina
  • 05/06/2019

Un gran bel audio libro

Un thriller perfetto, una trama coinvolgente narrata con i giusti toni pacati che mi aspetto da un autore scandinavo. Personalmente lo ho trovato ai livelli del miglior Carrisi