Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Obbligazioni, bond, cedole, spread, mutui subprime e bolle immobiliari. Per ognuna di queste voci tratte dal lessico economico c'è un romanzo pronto a spiegarla. Da Tom Wolfe a Primo Levi, da Emile Zola a Yukio Mishima, la grande letteratura è un gigantesco serbatoio di conoscenze, anche economiche. Leonardo Martinelli, in questo podcast, attingerà alla scrittura di autori celebri per illustrare le principali nozioni dell'economia.  

New York negli anni Ottanta è uno scenario perfetto per spiegare che cosa significa un'obbligazione o l'andamento dello spread. Leonardo Martinelli inaugura il podcast "Literary Bank", l'economia spiegata attraverso i grandi romanzi, con "Il falò delle vanità" di Tom Wolf, dove Sherman, il protagonista, si muove spericolatamente nel mondo della finanza più aggressiva e rampante.

>> Questo podcast vi è offerto grazie alla collaborazione esclusiva tra Audible e La Stampa.

©2019 GEDI News Network S.p.a. (P)2019 GEDI News Network S.p.a.

Cosa pensano gli ascoltatori di Lo spread delle vanità (Literary Bank 1)

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    14
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    14
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Bila
  • 08/03/2020

Illuminante

Nonostante la mia scarsa conoscenza in materia è stato facile da seguire. Il libro di cui si parla e si legge è affascinante e spiegato bene. In generale una disposizione della narrazione fatta bene. In alcuni momenti ho dovuto riascoltare ma ne è valsa la pena: ho capito che lo spread è solo un valore e non una minaccia di politiche europee, come spesso si percepisce inconsciamente dai media. Ricco ma scorrevole, penso che lo riascolteró più in là, intanto recupero i sequel

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 07/03/2020

Approfondimento interessante

Bellissimo approfondimento storico e sociale di avvenimenti contemporanei. Anche la lettura è molto piacevole. Bene