La via del cuore

Manifesto per una nuova umanità
Di: Osho
Letto da: Andrea Failla
Durata: 10 ore e 31 min
4.5 out of 5 stars (21 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Il genere umano si sta avvicinando a un momento assolutamente unico, in cui potrà fare un balzo quantico. E ciò accadrà soprattutto in Occidente, perché là si è raggiunto un sufficiente grado di benessere, la povertà non è più una regola e la gente può pensare a cose più elevate. E volgere lo sguardo alle stelle."

Con queste parole di grande ottimismo Osho commenta l'arrivo del terzo millennio, epoca in cui, secondo lui, potrà nascere l'Uomo Nuovo. Il maestro di spiritualità prefigura un uomo finalmente consapevole e capace di realizzare le sue più alte aspirazioni.

In queste pagine egli affronta i temi più importanti della nostra vita - l'amore, l'educazione, la morte - aiutandoci a sviluppare le nostre potenzialità e ad avvicinarci agli altri con sensibilità nuova. Un viatico di riflessioni, profonde ma al tempo stesso assai concrete, per affrontare il nuovo millennio.

©2011 Mondadori (P)2020 Mondadori

Cosa pensando gli ascoltatori di La via del cuore

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Leonardo
  • 21/05/2020

Namastè Osho !

Sono solo cinque gli anni che ti conosco ma è come se fossi sceso nella mia vita da sempre…
Capire dove si forma il tuo ragionamento per far prendere coscienza le persone attraverso i simonini e contrari ti ha costato la vita…
Un poco come a tutti i grandi messaggeri che l'umanità non ha saputo accogliere, ma anche in questo hai saputo essere superiore, immenso ed Oceanico!
Penso che se si togliessero i giudizi e pregiudizi ogni messaggio che essi poterono trasmettere, da Cristo a Buddha a Maometto (e moltissimi altri) sarebbero stati accolti per il loro vero significato e non sarebbero stati tradotti in religione una volta che i loro esponenti furono scomparsi… per il semplice fatto che Gesù non era Cristiano, Maometto non era musulmano e nemmeno Buddha non era buddista, e quindi anche tutti gli altri esponenti delle altre religioni non avrebbero tollerato cose simili, che i loro insegnamenti venissero trasformati in dogmi e regole fisse!
La religione è una cosa morta assieme al credere, si devono prima sperimentare le verità per poterle accettare dentro sé!
Chi ti impone qualcosa è solo il primo nazista della storia…
Ad esempio il battesimo è stato proprio questo per molti, ma altrimenti come faceva la religione cattolica ad accaparrarsi fedeli se non li prendeva appena nati?
Gesù si battezzò a trent'anni nel Giordano non certamente appena nato.
Buddha shakyamuni raggiunse l'illuminazione dopo molte privazioni per poi comprendere che la via da perseguire è la via di mezzo... ma molti continuano a infliggersi pene corporali per assomigliargli, anche un semplice digiuno può essere una pena inflitta al corpo!
Ed anche i musulmani hanno distorto la storia ripartendo in varie branche religiose più permissive e più fondamentaliste distorcendo il senso originale del Profeta Muhammad per fondare dei "Credo" totalmente distanti dal senso con cui sono state proferite quelle parole originariamente!
Con Osho scopri le verità scomode che il peso degli anni cerca di insabbiare per dimenticanza e relativa accettazione della realtà...
Fortuna che il non Essere è stato individuato dal Buddha e la non mente da Osho, così senza Ego possiamo affrontare tutti i giorni che ci rimangono per celebrare la vita in danzante armonia e rigogliosa bellezza totale della vita…
Namasté maestro Osho

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefano Picchio
  • 03/05/2020

Davvero il cuore della nostra nuova umanità

Un testo bellissimo, ci spoglia fino all'essenza dell'essere umani e parla dritto al cuore. Magnifico compagno di viaggio, interiore o meno. La lettura è sapiente e la voce del narratore, chiara e accogliente, dona alla narrazione sfumature che sorprendono e aiutano a tenere il cuore (oltre che le orecchie) aperto.
Ho assegnato volentieri 5 stelle alle voci "Narratore" e "Storia" e solo 4 stelle alla voce "Complessiva" per una questione audio: durante l'ascolto si viene di tanto in tanto distratti da improvvisi cambi di sonorità (timbro e tono, energia) della voce, per una frase o due, per poi tornare alla sonorità precedente. Credo che questo sia dovuto a fattori tecnici di registrazione, ma a me risulta particolarmente antipatico. Da un prodotto Audible mi aspetterei un audio omogeneo e coerente. Grazie.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Martina
  • 28/04/2020

Grande libro e grande voce

Bellissimo libro, arriva dritto al cuore proprio come suggerisce il titolo. In più la voce narrante è estremamente chiara e aiuta le parole ad essere ancora più incisive.