Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 9,95 €

Acquista ora a 9,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Nessuno può far tacere i libri.

Parigi, 1940. I libri sono la luce. Odile non riesce a distogliere lo sguardo dalle parole che campeggiano sulla facciata della biblioteca e che racchiudono tutto quello in cui crede.

Finalmente ha realizzato il suo sogno. Finalmente ha trovato lavoro in uno dei luoghi più antichi e prestigiosi del mondo. In quelle sale hanno camminato Edith Wharton ed Ernest Hemingway. Vi è custodita la letteratura mondiale.

Quel motto, però, le suscita anche preoccupazione. Perché una nuova guerra è scoppiata. Perché l'invasione nazista non è più un timore, ma una certezza. Odile sa che nei momenti difficili i templi della cultura sono i primi a essere in pericolo: è lì che i nemici credono che si annidi la ribellione, la disobbedienza, la resistenza.

Nei libri ci sono parole e concetti proibiti. E devono essere distrutti. Odile non può permettere che questo accada. Deve salvare quelle pagine, in modo che possano nutrire la mente di chi verrà dopo di lei, come già hanno fatto con la sua.

E non solo. La biblioteca è il primo luogo in cui gli ebrei della città provano a nascondersi: cacciati dalle loro case, tra i libri si sentono al sicuro, e Odile vuole difenderli a ogni costo. Anche se questo significa macchiarsi di una colpa che le stritola il cuore. Una colpa che solo lei conosce.

Un segreto che, dopo molto tempo, consegna nelle mani della giovane Lily, perché possa capire il peso delle sue scelte e non dimentichi mai il potere dei libri: luce nelle tenebre, spiraglio di speranza nelle avversità.

La biblioteca di Parigi è, per la stampa di tutto il mondo, il romanzo più atteso dell'anno. Il libro più venduto alla Fiera di Francoforte esce in oltre venti paesi in occasione del centenario della fondazione della Biblioteca americana di Parigi.

Una storia unica in cui tre ingredienti si mescolano alla perfezione: la resistenza durante l'occupazione nazista, il fascino intramontabile di Parigi e la magia dei libri che devono essere sempre salvati e protetti da ogni male.

©2020 Garzanti (P)2021 Adriano Salani Editore

Il libro più desiderato degli ultimi anni.

-- The Guardian

Un inno d'amore a Parigi, al potere dei libri e alla forza dell'amicizia.

-- The Booklist

Il romanzo voluto da tutti gli editori internazionali. Una lettera d'amore che ci ricorda che dobbiamo proteggere e amare ciò che abbiamo.

-- The Bookseller

Cosa pensano gli ascoltatori di La biblioteca di Parigi

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    246
  • 4 stelle
    107
  • 3 stelle
    39
  • 2 stelle
    11
  • 1 stella
    7
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    240
  • 4 stelle
    89
  • 3 stelle
    36
  • 2 stelle
    12
  • 1 stella
    12
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    255
  • 4 stelle
    86
  • 3 stelle
    30
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    10

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Babs
  • 28/04/2021

Purtroppo non riesco ad ascoltarlo

Purtroppo la voce narrante, che in sè sarebbe carina, non ha musicalità, non dà forma alla lettura e questo, dopo un po’, crea fastidio.
Ho cercato di ascoltarlo, ma non sono riuscita ad andare oltre qualche ora, anche troppo, onestamente.
Mi comprerò il libro.
Mi dispiace veramente tanto, ma con tutte le voci narranti che ho ascoltato finora meravigliose, armoniose, che appassionerebbero anche se leggessero la fattura bimestrale del gas, questa voce proprio non c’entra nulla.

3 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • barbara romani
  • 21/08/2021

La biblioteca di Parigi

Bellissimo , toccante , coinvolgente ed emozionante
il libro mi è piaciuto molto , bella la voce del narratore .

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Laura Tarasco
  • 25/05/2021

Noioso

Racconto luuuuungo sempre piatto, lineare e ripetitivo che anche se scorrevo dito per avanzare mi ritrovavo al punto apaticp di prima.
No, piaciuto x nulla.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • C
  • 12/05/2021

Interessante

La storia è molto interessante, cosi come i personaggi e i flashback. È ammirevole cosa hanno fatto le persone per poter tenere aperta la biblioteca e sopratutto l’aver dato la possibilità di leggere ai soldati/prigionieri. La lettura non è molto piacevole, nonostante la bellissima voce dell’interprete. A volte manca di emozione e ho riscontrato parecchi errori di lettura. Ho fatto molta fatica a finirlo, ma consiglio la lettura, preferibilmente su carta.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Farfallina
  • 22/02/2021

Intenso e commovente

Intenso e commovente. Ho pianto con Odile.
Avrei voluto sapere di più su alcuni personaggi.
Bravissima la lettrice

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Laura Caruso
  • 02/02/2021

Bellissimo

Credo che valga la pena di leggerlo un susseguirsi di eventi ed emozioni durante la seconda guerra mondiale che fa comprendere i sentimenti di coloro che l'hanno vissuta. Anche senza approfondire sulle crudeltà della discriminazione razziale con i campi di concentramento ma solo parlando della vita reale si sottolinea cosa è stata la guerra per il popolo ebraico senza appesantire il racconto....... Letto benissimo

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • GIULIOESU
  • 13/12/2021

riflessioni

consiglio proprio questo romanzo, veramente fa riflettere su molte cose, i diversi punti di vista dei personaggi ci fa riflettere su come sia sbagliato giudicare senza sapere, il finale è molto bello, mi è rimasta solo una domanda senza risposta Paul che fine ha fatto. la cosa più importante è il filo conduttore con i libri, tutti dovremmo leggere di più per comprendere non solo noi ma anche gli altri, quasi mai le cose sono come sembrano, dovremmo fermarci e riflettere prima di parlare.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • MARIANA ELISA ILHA
  • 30/11/2021

bellissimo

Il più bello libro che ho ascoltato negli ultimi anni, così delicato, sensibile. La mia tristezza è non sapere scrivere in italiano così bene come il libro merita! Bellissimo, dolce anche negli strati più duri.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Irene
  • 08/11/2021

stupendo

molto piacevole, interessante e coinvolgente. molto bello che i personaggi siano esistiti nella realtà.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Mara Beani
  • 24/10/2021

Tra i miei preferiti

Per chi ha lasciato una recensione negativa, probabilmente non sono appassionati di storia oppure hanno ascoltato questo libro nel momento sbagliato della propria vita.
Mi ha fatto pensare alle persone della mia infanzia che la guerra l’avevano dentro.
Questo libro è così bello che lo comprerò anche cartaceo per averlo nella mia libreria, l’accuratezza storica è lodevole, sembra un romanzo inizialmente ma si trasforma in cruda realtà. Per approfondire il periodo consiglio anche i film storici “Dunkirk” e “The keeper”. La voce narrante perfetta, non capisco chi l’ha criticata. Grazie Audible