Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Il sangue degli abeti copertina

Il sangue degli abeti

Di: Corrado Peli
Letto da: Ruggero Andreozzi
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 17,95 €

Acquista ora a 17,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Il maresciallo Morra si muove da re nel suo piccolo regno di Roccacupa, un paesino sugli Appennini tosco-emiliani. Conosce tutto di tutti, gestisce vizi o piccoli crimini, addirittura chiude un occhio per un giro di prostituzione "perché qualche marito che si sfoga, toglie tensione al matrimonio". E ora che il Natale è vicino, non vuole nessuna sorta di rotture.

Ma un ragazzo scomparso, figlio di una proprietaria di una clinica poco distante e sua vecchia conoscenza, e il ritrovamento di un cadavere rompono quella quiete costruita nel tempo. Sarà l'arrivo del tenente Sandra Pianigiani a sconvolgere la vita di Morra e di Roccacupa e a svelare segreti sepolti nell'abbondante neve scesa nella notte della vigilia... perché il Natale non porta solo doni e si tinge comunque di rosso.

Il sangue degli abeti è un giallo in piena regola, un'investigazione che illumina zone d'ombra oscure e dimenticate ed evoca un passato che sembrava sepolto e torna a chiedere giustizia.

©2020 Gruppo Editoriale Fanucci S.r.l. (P)2021 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Il sangue degli abeti

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    57
  • 4 stelle
    42
  • 3 stelle
    20
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    88
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    54
  • 4 stelle
    35
  • 3 stelle
    22
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Greta C.
  • Greta C.
  • 12/01/2022

SANGUE MONTANARO

Bellissimo noir, interessante la descrizione e ricostruzione psicologica dei personaggi. All'ascolto il romanzo è avvincente e si percepiscono le differenze tra personaggi.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
Immagine del profilo di Utente anonimo
  • Utente anonimo
  • 15/08/2021

Senza tiro

non tira. Personaggi poco definiti, manca profondità nello sviluppo della trama.
È come la musica rock senza basso.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
Immagine del profilo di Elena
  • Elena
  • 26/07/2021

Molto interessante!

Una piacevole scoperta! Continui colpi di scena che mantengono alta la tensione. L’unico “problema”, per me che sono una fervente ammiratrice di Jack Reacher, è la lettura (perfetta come sempre) di Andreozzi: mi distraggo pochi secondi e già penso di essere in un’avventura di Mr Reacher …

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
Immagine del profilo di Marica
  • Marica
  • 29/01/2022

senza infamia ne lode

come da titolo, non brilla ne coinvolge particolarmente. Lettura leggera, non sembra di averci perso tempo ma nemmeno di aver aggiunto qualcosa

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
Immagine del profilo di Fiamma
  • Fiamma
  • 26/01/2022

Prometteva di più

l'inizio è molto buono, poi, non so in che modo, perde sempre più di tono! Troppe contorsioni, troppi non detti, troppi luoghi comuni, comunque si ascolta!