Il maghetto e l'allieva: elogio della leggerezza

L'Audiolibraio
Serie: L'Audiolibraio, Titolo 12
Durata: 35 min
4.5 out of 5 stars (56 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Come si dà voce ai personaggi di un audiolibro? Come si entra nello spirito di una trama? Sono alcune delle domande che rivolgiamo a chi gli audiolibri li scrive, li pubblica e, soprattutto, li legge - attrici, attori, doppiatori e speaker -, in questo podcast che ogni 15 giorni racconterà due titoli (una novità uscita da poco e un classico della letteratura, o uno dei libri che hanno appassionato di più gli ascoltatori negli ultimi anni). 

Negli audiolibri la voce del lettore è un elemento molto importante, e questo podcast lo racconta da tempo. Ma quando si tratta di un successo mondiale l'interprete diventa addirittura fondamentale. È il caso della saga di "Harry Potter", associata ormai alla voce di Francesco Pannofino. Uno dei doppiatori più celebri del cinema italiano (George Clooney, Denzel Washington e vari altri) ci spiega quanto sia stato difficile ed entusiasmante allo stesso tempo rendere nella lettura il complesso immaginario di Hogwarts. Al di là di qualsiasi analisi semiotica o filologica, il motivo principale della popolarità di "Harry Potter" è la capacità della sua autrice di intrattenere.

J.K. Rowling è riuscita a dare spessore narrativo alla forma più popolare e lieve di svago - il racconto di una storia fantastica. Accanto a questa ci sono il thriller e la letteratura sentimentale, che Alessia Gazzola riesce a combinare in un'altra serie best seller, quella de "L'Allieva", i cui primi tre titoli sono stati letti da Valentina Mari. Almeno una volta, anche chi ama solo la "letteratura alta" dovrebbe provare quel senso di leggerezza che si ha davanti a un libro che scorre bene e che tiene incollati alle pagine.

©2019 Audible / IlLibraio.it (P)2019 Audible / IlLibraio.it

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    39
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    12
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 16/03/2020

Approfondimento interessante

Bellissimo approfondimento culturale su alcuni audiolibri. Anche la lettura è molto piacevole. Veramente molto bene

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Collezionista
  • 04/05/2019

ottimo podcast di approfondimento

per chi apprezza gli audiolibri ed i loro fantastici narratori è una rubrica molto interessante.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Chiara E
  • 15/04/2019

Molto interessante

Ho letto con piacere entrambi i libri e condivido i contenuti di questo podcast che ne elogia le qualità e l'interpretazione. Semplice e dettagliato allo stesso tempo questo podcast si ascolta con facilità e interesse.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • OrsoVispo
  • 02/04/2019

Molto interessante l'ascolterei anche più spesso

All'inizio ero molto scettico su Harry Potter, ma mi sono ricreduto leggendo il primo della serie. Pannofino è un grande lettore, lo ricordo alla radio dai tempi della storia in giallo. Grazie anche di aver parlato del libro di Alessia Gazzola, è il mio genere e lo ascolterò. Ancora una volta (l'ultima) mi permetto di suggerire alcuni titoli che gradirei ascoltare, erano troppi quelli che avevo lasciato in sospeso. La fattoria degli animali di George Orwell, Abbiamo sempre vissuto nel castello di Shirley Jackson, Il Crollo di Chinua Achebe, Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, Sula di Toni Morrison, Il gabbiano Jonathan Livingston di Richard Bach, Presenze di Jerzy Kosinski, L’amante di Marguerite Duras, Colazione da Tiffany di Truman Capote, Ethan Frome di Edith Wharton (in inglese c'è quattro volte) e per ultimi Storia dei Greci e soprattutto Storia d'Italia (12 volumi) di Indro Montanelli.