Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

In Siria, alle porte di Damasco, la città ribelle di Daraya è alle corde per l'assedio implacabile dell'esercito di Assad. Un inferno che dura da quattro lunghissimi anni, scanditi dai bombardamenti con i barili esplosivi, gli attacchi con il gas, la morsa della fame che stringe gli abitanti isolati.

Per reagire alla violenza del regime, alla mortificazione emotiva, al senso di sconfitta e terrore che pervade la popolazione, quaranta giovani volontari decidono di dedicarsi a cercare e mettere al sicuro migliaia di libri finiti sotto le macerie delle case e delle scuole.

Li puliscono, li dividono e li classificano per raccoglierli nei sotterranei di un palazzo sventrato dalle bombe: è così che, nel cuore più buio della guerra siriana, sboccia una biblioteca segreta, una "fortezza di carta". Oltre 10.000 volumi di narrativa araba e straniera, filosofia, teologia, scienze, ogni giorno a disposizione della popolazione, gratuitamente.

In condizioni precarie, quasi senza elettricità, telefoni e connessione internet, i libri divengono per gli abitanti di Daraya l'unico mezzo di evasione e speranza, un tesoro clandestino da difendere attraverso una resistenza coraggiosa e vitale.

La storia degli angeli dei libri di Daraya e della biblioteca dove ogni cosa può guarire e pensarsi possibile è un inno alla libertà e alla tolleranza, il simbolo inestimabile di una forza che alla sopraffazione violenta della guerra sceglie di opporre la bellezza della letteratura, della vita.

©2018 La nave di Teseo Editore Srl (P)2020 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Gli angeli dei libri di Daraya

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    18
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Libros_libri_books
  • 11/06/2021

Con gli occhi pieni di lacrime

È quasi impossibile fare una recensione di questo libro. È impossibile descrivere lo stile di scrittura, le descrizioni, la trama o il vocabolario usato dall’autrice.

Si può parlare di “piacere”? Anche questo non è possibile, perché leggere su una guerra non può dare piacere. Perché questo libro racconta la vita di un gruppo di ragazzi che, nel mezzo di una delle guerre più cruente delle ultime decadi, decidono di salvare libri. Si, andranno dentro le macerie dei palazzi distrutti salvando, recuperando e proteggendo libri, sistemandoli dopo in una biblioteca clandestina per dopo essere prestati a tutti i siriani che abbiano voglia di leggerli.

E quando la città si sarà arresa, nel 2016, la biblioteca avrà oltre 10.000 libri, molti di più di quegli abitanti sopravvissuti all’inferno.

Durante i 4 anni dell'assedio di Daraya, la popolazione vedrà cadere dal cielo fino a 600 barili-bombe al mese, avrà gli ospedali distrutti, patirà la fame più grande perché, assediata dal governo, non potrà ricevere aiuti di nessun tipo, e alla fine, quando nell'agosto 2016 accetterà le condizioni di resa dal governo, anche la speranza sarà morta.

Però, in tutto questo tempo, un gruppo di ragazzi userà la lettura per viaggiare in libertà, per vivere i loro sogni, per credere ancora in un mondo migliore e più giusto. Fra tanta miseria e disperazione parleranno con l’autrice di libri, autori e film, di sogni e speranze per il loro futuro.

Questo libro parla di pace nel mezzo di una guerra, di disperazione e delusioni, di sogni che non vogliono morire ma anche di un'infinita speranza in un mondo migliore

La storia degli angeli dei libri di Daraya e della biblioteca dove ogni cosa può guarire e pensarsi possibile è un inno alla libertà e alla tolleranza, il simbolo inestimabile di una forza che la sopraffazione violenta della guerra sceglie di opporre la bellezza della letteratura, della vita.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Stefania
  • 15/11/2020

Interessante ma...

Testo interessante su un argomento difficile e drammatico, purtroppo, a parer mio, la lettura dal tono troppo materno e melodrammatico talvolta ridicolizza quasi la scrittura.