Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

1733, John Kay brevetta in Inghilterra la spoletta volante che consente di accelerare le operazioni di tessitura e ridurre la manodopera. È a quella data che si fa risalire l'inizio della Rivoluzione industriale. Anche se l'invenzione non ha larga diffusione per vari anni e non permette di rendere subito più spedito l'andamento dell'intero ciclo produttivo, sta di fatto che la spoletta volante inaugura l'era della meccanizzazione, segnata da successive innovazioni tecniche in altri settori d'attività e, nell'ultimo ventennio del Settecento, dalle prime applicazioni della macchina a vapore di James Watt.

Ma se l'Inghilterra diviene così la culla della Rivoluzione industriale, ossia del fenomeno che sta all'origine del mondo contemporaneo, altri concomitanti mutamenti di ordine strutturale concorrono a un rapido sviluppo, in campo agricolo e nel commercio con l'estero, sul versante culturale e politico-sociale.

©2019 Gius. Laterza & Figli S.p.a. (P)Emons 2019. Edizione su licenza di Gius. Laterza & Figli S.p.a.

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    3
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 2.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Non ci sono recensioni disponibili