Sintesi dell'editore

Aurora Scalviati era la migliore, fino al giorno di quel conflitto a fuoco, quando quel proiettile ha raggiunto la sua testa. Da allora, la più brava profiler della polizia italiana soffre di un disturbo bipolare che cerca di dominare attraverso i farmaci e le sedute clandestine di una terapia da molti considerata barbara: l'elettroshock.

Quando per motivi disciplinari Aurora viene trasferita in una tranquilla cittadina dell'Emilia, si trova di fronte a uno scenario diverso da come lo immaginava. Una donna viene uccisa proprio la notte del suo arrivo, il marito è scomparso e l'assassino ha rapito la loro bambina, Aprile, di nove anni. Su una parete della casa, una scritta tracciata col sangue della vittima: "Tu non farai alcun male".

Aurora è certa che si tratti dell'opera di un killer che ha già ucciso in passato e che quella scritta sia un indizio che può condurre alla bimba, una specie di ultimatum. Ma nessuno la ascolta. Presto Aurora capirà di essere costretta ad agire al di fuori delle regole, perché solo fidandosi del proprio intuito potrà dissipare la coltre di nebbia che avvolge ogni cosa. Solo affrontando i demoni della propria mente potrà salvare la piccola Aprile ed evitare nuove morti...

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2017 Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (P)2018 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 21/07/2019

Che fatica!!!!

Non ho abbandonato questo libro per pura caparbietà. Pieno di stereotipi, con una caratterizzazione dei personaggi trita e ritrita, forse sarebbe stato più godibile se non ci fosse stata una lettura così fastidiosa, soprattutto nel caso della protagonista; poliziotta talentuosa, coraggiosa, in grado di sottoporsi a pratiche mediche senza anestesia... eppure... una lagna! La voce è sempre lamentosa, piagnucolante, cigolante, drammatica e lacrimosa... anche in occasioni in cui proprio non ha senso. Terribile.

3 people found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Laura De Luca
  • 26/07/2019

perché?

erano veramente necessarie voci femminili così lamentose ed infantili? non sono riuscita a godermi l'ascolto. peccato

2 people found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Lucia
  • 24/07/2019

Lettura zero stelle

Non si possono mettere zero stelle alla voce "interpretazione" ?
Peccato.
La storia è avvincente, ben scritta, forse a tratti un po' lenta ma interessante.
Ma...............
Non me ne voglia Roberta Greganti, che è una brava lettrice, senza accenti o inflessioni dialettali, pronuncia perfetta, lettura scorrevole e senso in quello che legge ma è.........TROPPO !!
Troppo : non si può leggere un thriller-giallo in questo modo.
Esageratamente drammatica, esaspera tutti i toni, petulante dove legge parti interpretate da bimbi (per fortuna pochissime!).
La protagonista, l'investigatrice Aurora Scalviati, è una donna che nella vita ne ha passate talmente tante da uscirne ammaccata ma fieramente viva e con la voglia assoluta di ricominciare : ha superato molte prove, la morte del compagno, del figlio che aspettava, il blocco della carriera, il trasferimento, l'elettroshock, e quindi è una tosta, tostissima, oltre che dotata di intuito fantastico, bravissima nel suo lavoro e molto competente .
Da come legge la lettrice, Aurora pare che sia una scemetta, una sciocca infantile, sempre pronta a lagnarsi, a fare le vocine, a piagnucolare anche mentre pensa, mentre fa rapporto ai superiori o mentre spiega l'andamento delle indagini..
Eppure il libro è bello, peccato rovinarlo con una lettura così noiosa e teatrale.
Ho dovuto impormi di finirlo e vedo che c'è anche il seguito della storia : sempre con la stessa lettrice.
Terribile....ci sono dei momenti in cui mentre sto ascoltando l'ennesimo tono lagnoso, mi prendono i cinque minuti e spengo tutto, dicendo ad alta voce MA BASTAAAA !!!
Per fortuna mi è sempre successo mentre ero a casa da sola .
Consiglio : meno teatro, meno enfasi, meno vocine, meno piagnistei.
Leggete questo libro, sforzatevi perchè è veramente ben scritto, e la storia è davvero appassionante.

2 people found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 07/09/2018

Ascoltarlo è un supplizio.

Purtroppo questo genere di lettura “recitata”
In questo caso a sproposito, dimostrando di non aver assolutamente compreso la personalità dei personaggi (soprattutto della protagonista) rende l’ascolto quasi insopportabile. Peccato, in questo modo non si valorizza il testo ed il contenuto.

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giorgio F.
  • 23/07/2018

Avvincente!

Libro bello ed avvincente! Scritto e letto molto bene e l'ho ascoltato tutto di fila

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Corrad
  • 09/07/2018

thriller coinvolgente

Finito ora , ascoltato d'un fiato ,pieno di colpi di scena che fanno immergere l'ascoltatore nei panni dello sbirro, consigliato a chi cerca un buon giallo

3 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Francesca Varetto
  • 08/12/2019

Meraviglioso

Il libro è accattivante, tiene incollati alla storia fino alla fine, dipingendo personaggi dai tratti via via più profondi, sulla cornice di una storia dai mille colpi di scena.
L'interpretazione rende l'ascolto di questo libro un'esperienza emozionante: la lettrice è superlativa!

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 13/10/2019

Giallo carino narrazione da rivedere

Giallo carino ma narrazione troppo enfatica fino a risultare fastidiosa: troppi sbalzi di volume tra bisbigli e grida, voce della protagonista un po' petulante e inadatta al personaggio.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • E.M.
  • 21/08/2019

Pessima interpretazione

Bello il libro ma la voce è troppo melodrammatica con eccessivi sbalzi di volume. Voce della protagonista piagnucolosa, penso che abbia rovinato il personaggio.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Sara
  • 20/08/2019

Bello

É il mio primo ascolto e ne sottolineo tutta la comodità. Il libro é bello, talvolta troppo prolisso, e il finale svelto e intuibile, ma sicuramente una lettura piacevole.
La lettrice ha una bella voce e una buona narrazione, solo talvolta eccessiva.