Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi

Sintesi dell'editore

Dopo aver scoperto con orrore la vera identità di Jack lo Squartatore, Audrey Rose Wadsworth lascia la sua casa nella Londra vittoriana per iscriversi - unica donna - alla più prestigiosa accademia di Medicina legale d'Europa. Ma è davvero impossibile trovare pace nell'oscuro, inquietante castello rumeno che ospita la scuola, un tempo dimora del malvagio Vlad l'Impalatore, altrimenti noto come Principe Dracula. Strane morti si susseguono, tanto da far mormorare che il nobile assetato di sangue sia tornato dalla tomba. Così Audrey Rose e il suo arguto compagno, Thomas Cresswell, si trovano a dover decifrare gli enigmatici indizi che li porteranno all'oscuro assassino. Vivo o morto che sia.

©2020 Mondadori (P)2020 Mondadori

Cosa pensano gli ascoltatori di Alla ricerca del Principe Dracula

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    46
  • 4 stelle
    32
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    54
  • 4 stelle
    29
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    41
  • 4 stelle
    30
  • 3 stelle
    12
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 09/12/2020

Romanzo interessante

Bellissimo romanzo storico e nello stesso tempo thriller, veramente mozzafiato. Anche la lettura la lettura è molto piacevole

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • messicocity
  • 03/09/2021

Libro fantastico, lettura spettacolare

Questo è il secondo libro della saga ed è bellissimo come il primo. La lettrice mi ha letteralmente sorpreso in modo positivo, in quanto la criticai sul primo libro, ma devo dire che nel secondo si è superata, una lettura superba e piena di emozione. Bravissima Elisa Giorgio!

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Valentina Meana
  • 13/06/2021

Carino ma niente di più

Voce narrante incredibile! Il romanzo di per sé mi è piaciuto ma non mi ha entusiasmato molto.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Liliana Marchesi
  • 28/05/2021

Disdicevole ma piacevole

Il titoletto è una frecciatina alle millemila ripetizioni dell'autrice, nei passaggi in cui voleva sottolineare le rigide imposizioni dell'epoca in fatto di rapporti fra uomini e donne. Credo siano ben chiare a tutti, quindi mi aspetto che non vi sia traccia nel terzo libro, se non un singolo accenno. Mi pare inoltre di capire che la protagonista sia finalmente arrivata a una svolta con le proprie paranoie, quindi anche qui, mi aspetto una O.R. cresciutella nel prossimo libro.
Per il resto, la storia suscita curiosità e la voce l'ho trovata più a fuoco rispetto al primo libro.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Emanuel
  • 02/05/2021

Se non fosse per:

tutti i sinonimi coloriti e improbabili per dire cose che potrebbero essere dette in modo semplice e più pratico... Avrei dovuto e voluto prendere il conto del "come se" che la scrittrice usa abbondantemente,ma ad un certo punto ho perso il conto e ci ho rinunciato.
Non serve dire" sentivo il mio cuore sbattere contro la gabbia toracica"... è sufficiente dire, sentivo il mio cuore sbattere forte o incessantemente o come lo si voglia dire.
Troppe frasi arzigogolate per dire cose normali.. lungaggini inutili per riempire pagini altrettanto inutili.
La storia è interessante, più del primo racconto che dà una versione molto personale della storia del famigerato Jack lo squartatore.
La giovane scrittrice sembra stia maturando e ascoltando chi di scrittura e romanzi ha più esperienza di lei.
Il fatto che abbia una buona conoscenza della lingua,non significa che debba ostentarla,le storie possono essere raccontante bene anche con un linguaggio più semplice, più "normale".
Non è un compito di letteratura in cui si spera che riempiendo la pagina di paroloni e sinonimi fuori dal comune,la prof darà un buon voto.
Scrivere romanzi è diverso.
Se la storia è accattivante, come questo secondo libro,non necessita di troppi sinonimi o Frasi pieni di luoghi comuni linguistici.
Ora mi appresto al terzo libro.
Anche la lettrice ha perso un po' di quell'aria truce che usava nel primo volume... anche se è un Thriller, è pur sempre la protagonista a raccontare la storia e non serve farlo con voce cupa e baritonale... altrimenti non si avverte la differenza dai momenti più ostici a quelli più leggeri nel racconto .

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • LadyAileen
  • 30/01/2021

Mi fermo qui

Stessi problemi del libro precedente. Assassino scoperto incontrandolo, facilmente intuibile e una coppia che non trasmette un bel niente. Idea di base buona ma mal sviluppata. 😔