Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
2119 - La disfatta dei sapiens copertina

2119 - La disfatta dei sapiens

Di: Sabina Guzzanti
Letto da: Viola Graziosi
Iscriviti - Gratis i primi 30 giorni

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.

Acquista ora a 19,95 €

Acquista ora a 19,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

Ironico, visionario, profetico, entusiasmante. Il romanzo d'esordio di Sabina Guzzanti. È il 2119 e la situazione, sul pianeta Terra, non è delle migliori... Ma un gruppo di eroi è in lotta per salvare il futuro.

Anno 2119. Dopo una lunga serie di catastrofi ambientali, pandemie e sconvolgimenti di ogni sorta i superstiti sono stati costretti a sottomettersi a un regime ingiusto ma stabile, liberamente ispirato al feudalesimo.

La società è formata da un centinaio di milioni di arcimiliardari onnipotenti e tre miliardi di migranti ambientali senza diritto di voto, raggruppati in grandi campi di accoglienza, sui lembi di terra risparmiati dall'innalzamento delle acque. Fra i ricchissimi la fanno da padroni gli azionisti del Consorzio delle multinazionali che controllano il web.

Gli unici che si oppongono al Consorzio sono i giornalisti di Holly, il solo organo di informazione concepito e scritto da esseri umani invece che da robot. E quando il Consorzio sta per mettere in rete un nuovo algoritmo, in grado di eliminare definitivamente il libero arbitrio, le poche speranze di salvezza sono nelle mani di Tess, bistrattata redattrice di una rubrica sui gattini...

Accanto a Tess e agli altri giornalisti di Holly, incontreremo famiglie di migranti europei e newyorkesi, ingegneri del marketing e dei big data, azionisti spietati e riccastri spiantati, bambini e algoritmi, hackers e haters. E saranno tutti coinvolti da una catena di avvenimenti che può portare alla fine della specie che si è autodenominata Sapiens...

Dopo i successi a teatro, al cinema, alla televisione, Sabina Guzzanti esordisce come narratrice. Lo fa con un romanzo che da un lato guarda alla grande letteratura distopica classica (da 1984 a Farenheit 451) e dall'altro affronta temi di straordinaria modernità, quali il mutamento climatico, la concentrazione della ricchezza, la dipendenza dalla tecnologia.

2119 - La disfatta dei Sapiens è divertente e appassionante, sperando che non risulti profetico (gli accenni alle pandemie sono stati scritti nel 2019!).

Il debutto letterario di una grande intellettuale italiana che, con la consueta ironia, coglie questioni fondamentali e fa riflettere.

©2021 HarperCollins Italia S.p.A (P)2021 HarperCollins Italia S.p.A

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di 2119 - La disfatta dei sapiens

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    60
  • 4 stelle
    41
  • 3 stelle
    25
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    4
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    76
  • 4 stelle
    31
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    55
  • 4 stelle
    38
  • 3 stelle
    21
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    4

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 20/08/2021

voce narrante mi irrita

dopo solo 3 min ho dovuto sospendere l'ascolto perché la voce narrante non mi faceva concentrare sull'ascolto perché troppo stridula al mio timpano irritandomi . mi spiace sabina ti seguo ovunque

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 26/07/2021

Bello e inattesi

Non mi aspettavo una storia di questo tipo da Sabrina, ben strutturata a tratti anche satirica, che accusa un modo superficiale di vivere il nostro mondo, di non voler credere al cambiamento climatico che sapiens sta provocando.
Brava Sabrina!

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Dario
  • 14/07/2021

Pessima lettura

Non è un romanzo particolarmente originale. Cavalca temi triti e ritriti nei generi distopico e cyberpunk. La lettura è pessima. Voce monotona e piatta. Anche un’opera universale, se letta come gli annunci della stazione ferroviaria, avrà vita dura. Peccato.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 10/07/2021

la disfatta..

Apprezzo molto la signora Guzzanti in ogni suo forma di arte ma un romanzo distopico non è proprio il mio genere. con rammarico l'ho abbandonato. auguro ogni fortuna alla bravissima artista, magari il prossimo libro farà anche al caso mio

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 13/11/2021

arrusspigghiati

Uno dei pochi audiolibri che mi ha costretto all'ascolto al di là del tempo usuale che dedico alla guida. Soprattutto dalla metà in poi farai fatica a staccare. Finale a sorpresa che mi ha ricordato Cloud Atlas. Trasporta in suolo italiano un genere per lo più estraneo alla nostra tradizione letteraria

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Rossella
  • 18/10/2021

molto particolare ma poi cattura

un tipo ti lettura per me piuttosto particolare, molto diversa da quelle che affronto di solito.
L'autrice, però, è riuscita a catturare la mia attenzione e stimolare la curiosità.
Inizialmente non lo avrei detto ma mi ha conquistata.
Penso lo comprerò anche cartaceo

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Martina farace
  • 07/10/2021

Splendido

Davvero un libro incredibile, grazie all'autrice e anche alla lettrice! Sono rimasta incollata ad ascoltare tutto come una bimba ascoltata la storia della buonanotte... mi sono commossa e appassionata parola dopo parola!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Viviana
  • 21/08/2021

Sorprendente

Un racconto nel futuro non molto distante, il passaggio più bello: quando si presenta con ologramma e scatta una fotografia. L' audiolibro è narrato bene.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • giuliano c
  • 14/08/2021

bella l'idea ma

bella l'idea, ma il taglio ideologico finale è forzato e stucchevole.
diciamo che fino a 3/4 del libro ne ero entusiasta, ma poi è imploso.
non dubito che col secondo tentativo la guzzanti farà meglio

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • giacomo
  • 05/08/2021

Perché no?

Piacevole è abbastanza avvincente.
All’inizio sembra un misto tra Orwell e Stefano Benni 😀, poi piano piano prende un suo stile.
Niente male, molto Guzzanti comunque