Voce a chi voce non ha

Letto da: Mariano Riccio
Durata: 1 ora e 10 min
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Il manoscritto è costituito da quarantaquattro poesie, che trattano problematiche attuali, danno voce a chi voce non ha: a persone che a torto non vengono ascoltate, perché ritenute non importanti e quindi, anche se hanno voce, vengono tramutate in persone mute dall'indifferenza generale. Io dono la mia voce perché possano difendersi e farsi valere per gridare le loro ragioni. Queste tematiche vengono affrontate con uno stile personale diretto e descrittivo, attraverso il quale l'ascoltatore riesce a vedere quello che sussurro al suo cuore.

I proventi delle vendite del libro, spettanti all'autore vengono devoluti alla Casa dei Risvegli Luca de Nigris di Bologna. Qui si prendono cura delle persone che si risvegliano dal coma trattandole da persone e non da pazienti e vengono assistiti anche i familiari che accorrono dal loro caro dandogli alloggio. È una struttura innovativa dedicata alla riabilitazione, formazione e ricerca nel campo delle Gravi Cerebrolesioni Acquisite (GCA), con particolare riferimento ai Disordini della Coscienza (DOCs).

©2019 Roberto Testa (P)2019 Roberto Testa

Cosa pensano gli ascoltatori di Voce a chi voce non ha

Valutazione media degli utenti

Non ci sono recensioni disponibili