Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Le molte pieghe dell'attualità si possono costruire come un Origami di carta, ma anche ascoltare. Appuntamento col settimanale della Stampa, come se fosse una voce. 

Interessante notare come la polemica sui vaccini, negli stessi termini in cui è attualmente in corso, fosse stata intercettata da Origami già nel febbraio 2017. Il tema viene affrontato con gli occhi della scienza e della filosofia, ma anche della storia, a partire da quel giorno in cui Lady Montague decise di inoculare il virus del vaiolo a gente sana... 

>> Questo podcast vi è offerto grazie alla collaborazione esclusiva tra Audible e La Stampa. 

©2018 GEDI News Network S.p.a. (P)2018 GEDI News Network S.p.a.

Cosa pensano gli ascoltatori di Vaccinarsi dai vaccini (Origami d'estate 3)

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    4
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Attilio
  • 25/07/2020

L'ho trovato superficiale e sconfusionato

Non mi è piaciuto, l'ho trovato superficiale e sconfusionato.
Mi sembra affronti il tema senza obiettivita e rigore.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 01/05/2020

assolutamente di parte

dovrebbe essere intitolato inno ai vaccini, esalta semplicemente i benefici dei vaccini, in modo per niente obiettivo e scientifico