Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Obbligazioni, bond, cedole, spread, mutui subprime e bolle immobiliari. Per ognuna di queste voci tratte dal lessico economico c'è un romanzo pronto a spiegarla. Da Tom Wolfe a Primo Levi, da Emile Zola a Yukio Mishima, la grande letteratura è un gigantesco serbatoio di conoscenze, anche economiche. Leonardo Martinelli, in questo podcast, attingerà alla scrittura di autori celebri per illustrare le principali nozioni dell'economia.  

In "Tempi difficili", pubblicato nel 1854, Charles Dickens metteva in dubbio la dittatura delle statistiche economiche, attraverso l'ingenuità della povera Sissy, alle prese con le lezioni del terribile Mister Gradgrind. Oggi è il Pil, Prodotto Interno Lordo, a ritrovarsi nel mirino delle critiche: ha ancora un senso per quantificare la ricchezza di un Paese? La qualità della vita? Il suo sviluppo?

>> Questo podcast vi è offerto grazie alla collaborazione esclusiva tra Audible e La Stampa.

©2020 GEDI News Network S.p.a. (P)2020 GEDI News Network S.p.a.

Cosa pensano gli ascoltatori di Tempi difficili (Literary Bank 10)

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 06/03/2020

Approfondimento interessante

Bellissimo approfondimento storico e sociale di avvenimenti contemporanei. Anche la lettura è molto piacevole. Bene

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 03/03/2020

evviva il FIL !!

che bella questa lezione (come del resto le altre) . sapere che l'economia un giorno potrà cambiare più in funzione degli esseri viventi.... speriamo.