• Operazione Anthropoid

  • L'attentato a Reinhard Heydrich, il carnefice delle SS
  • Di: Paolo Beltrami
  • Letto da: Fabio Farnè
  • Durata: 1 ora e 14 min
  • Versione integrale
  • Data di pubblicazione: 09 09 2016
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Area 51 Short
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Operazione Anthropoid" era il nome in codice per l'assassinio di Reinhard Heydrich, capo del Centro di Sicurezza Principale del Reich (i servizi di sicurezza combinati della Germania nazista), generale delle SS e simbolo del Reich nel Protettorato di Boemia e Moravia.

L'operazione fu condotta a Praga il 27 maggio 1942, dopo essere stata preparata dagli Inglesi con l'approvazione del governo in esilio cecoslovacco. Anche se solo ferito durante l'attacco, Heydrich morì per le complicazioni qualche giorno più tardi, il 4 giugno 1942. La sua morte portò a un'ondata di rappresaglie spietate da parte delle truppe delle SS tedesche, tra cui la distruzione di villaggi e l'uccisione di civili innocenti.

Heydrich era stato importante per l'ascesa di Adolf Hitler; come gerarca nazista, gli era stata inoltre affidata la carica complessiva di organizzare e mettere in pratica la Soluzione Finale, l'Olocausto degli ebrei in Europa. Nonostante i rischi, i cechi decisero di intraprendere l'operazione e aiutare il governo britannico, anche per vendetta contro il duro dominio di Heydrich nel loro Paese.

In questo audiobook vedremo come andarono i fatti nel dettaglio, dalla preparazione all'esecuzione vera e propria.
©2016 Area51 Publishing (P)2016 Area51 Publishing

Cosa ne pensano gli iscritti

Non ci sono recensioni disponibili