• La nascita delle università (Storia d'Italia 20)

  • Di: div.
  • Letto da: Eugenio Farn
  • Durata: 53 min
  • Versione integrale
  • Data di pubblicazione: 08 01 2015
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Il Narratore s.r.l.
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Il termine università, nell'originaria accezione del termine, designa un preciso modello d'istruzione che ha le sue origini nelle chiese e nei conventi europei, dove, attorno all'XI secolo, iniziarono a tenersi lezioni, con letture e commento di testi filosofici e giuridici, e presso di essi, o in genere attorno a grandi personalità ecclesiastiche, varie categorie di docenti e studenti cominciarono a organizzarsi in corporazioni o universitates. Determinante fu l'opera dei monasteri e dei monaci amanuensi ma anche lo sviluppo delle città e il contatto dell'Europa con il mondo arabo. L'audiolibro esplora l'organizzazione degli studi medioevali, la nascita delle prime università italiane, in particolare quella di Bologna, i titoli di studio e gli aspetti socio-culturali che caratterizzavano le prime organizzazioni studentesche, come la goliardia con le sue poesie e i suoi canti.

Realizzato a cura della redazione de il Narratore audiolibri, con riferimento alle opere degli storici Olaf Pedersen, Hilde de Ridder-Symoens, Gabriele Fantuzzi, Walter Rüegg.
©2014 il Narratore Srl (P)2014 il Narratore Srl

Cosa ne pensano gli iscritti

Non ci sono recensioni disponibili