• Il tardo impero romano (Storia d'Italia 10)

  • Di: div.
  • Letto da: Eugenio Farn
  • Durata: 37 min
  • Versione integrale
  • Data di pubblicazione: 13 02 2013
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Il Narratore s.r.l.
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Il tardo impero romano prende avvio con il fallimento della tetrarchia di Diocleziano e con la comparsa sulla scena delle figure chiave dell'Impero romano nella sua fase conclusiva, come Costantino, che tornò a concentrare nelle proprie mani il controllo dell'intero Impero ed operò importanti riforme politiche, culturali e religiose, e Teodosio, sotto la cui guida l'Impero fu per l'ultima volta unito e il Cristianesimo fu proclamato culto di stato. Tuttavia la divisione definitiva dell'Impero, quel processo di erosione interna ed esterna che già da anni andava consumando la parte occidentale, aumentò fino a raggiungere l'apice nel 476 d.C., quando Odoacre depose l'ultimo imperatore, Romolo Augustolo, segnando la fine dell'Impero romano d'Occidente.
©2012 il Narratore Srl (P)2012 il Narratore Srl

Cosa ne pensano gli iscritti

Non ci sono recensioni disponibili