Sri Aurobindo

Scuola di filosofie 2. XX secolo
Durata: 58 min
5 out of 5 stars (78 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Dopo il grande successo di ascolti e recensioni della prima stagione di "Scuola di Filosofie", Maura Gancitano e Andrea Colamedici completano la lista dei più importanti pensatori del XX secolo con 20 nuovi imperdibili autori.

Lo scopo della "Scuola di Filosofie" è pratico: non troverai un riassunto delle migliori pensate, ma la loro filosofia verrà messa alla prova nei campi di gioco del mondo esteriore e dei mondi interiori, nelle strade aperte della città e nelle dinamiche quotidiane della tua vita, perché è proprio nelle piazze e tra le persone che è nata e prosperata la filosofia.

Maura Gancitano e Andrea Colamedici sono filosofi, scrittori e fondatori del progetto Tlon. Hanno scritto quattro libri insieme, l'ultimo è "Liberati dalla brava bambina" (HarperCollins Italia 2019).

In questa puntata dedicata a Sri Aurobindo entriamo in contatto con colui che Aldous Huxley definì "il Platone del Novecento", e che ha unito Oriente e Occidente portando il patrimonio culturale europeo nel proprio lavoro di yoga delle cellule, finalizzato a liberare l'essere umano dal giogo dell'illusione.

©2019 Audible Originals (P)2019 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Sri Aurobindo

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    71
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    62
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    59
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Andrea G
  • 29/03/2020

Bella scelta

Molto bello! Complimenti per l'eloquenza. Mahabharata e Ramayana, pero', non si pronunciano così. Purtroppo molti li pronunciano con la penultima "a" lunga .

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Paolino
  • 09/08/2019

Illuminazione

Bellissima è illuminata spiegazione di un incontro tra oriente e occidente...ho riscoperto Aurobindo... grazie

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Dri dri
  • 12/05/2020

Ottimo

Sarebbe bello se la puntata fosse più lunga e approfondita. Lo stile è molto bello

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Martina Quintana
  • 07/03/2020

Catapulta

Ragazzi io so già che non mi esprimerò a dovere in questa recensione ma devo dirlo! Mi sono sentita massaggiare lo stomaco e l’anima e poi d’improvviso stringermeli di nuovo, con sensazione di nausea,qualcosa da dover tirare fuori dal profondo come si fa quando si vomita (scusate l’espressione forte). Ma in senso maledettamente positivo
È stato un giro di giostra, calma e al contempo voglia di rivoluzione. E fame di conoscenza ..

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 11/07/2019

Illuminante e illuminanti.

Illuminante e illuminanti.

La strada da fare è ancora lunga, se mai c'è e se mai finirà, ma questi podcast mi stanno permettendo di conoscere Mondi che prima mi erano lontani.

Grazie.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Barbara
  • 08/07/2019

Da ascoltare e riascoltare.

La mente, mente.
E nasconde, e macina, e insomma bisogna educarla. O come meglio dicono Andrea e Maura in questa puntata, bisogna usarla come un contenitore che organizza.
Un viaggio nell’essenza e nello scopo.
Guardare oltre al proprio naso, ai propri dolori, e riconoscere il percorso di espansione come un’evoluzione collettiva. Bravissimi Maura e Andrea, come sempre!

1 person found this helpful