Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Io sono il cattivo" è un programma di Radio 24 che unisce attualità internazionale e narrazione, e racconta la storia dei "Grandi Cattivi" del nostro tempo. 

In Ungheria e in Repubblica Ceca è persona non grata. Per l'FBI è stato sistematicamente nella lista dei dieci uomini più ricercati fino al 2005, mentre le istituzioni britanniche lo definiscono "uno degli uomini più pericolosi del mondo": Semion Mogilevich, 72 anni, nato in Ucraina, oggi vive indisturbato a Mosca, e secondo moltissime fonti è il più potente padrino della mafia russa. 

Dalle truffe agli ebrei russi in cerca di un passaporto israeliano a colossali operazioni di riciclaggio tra Stati Uniti e Canada, fino alle presunte ingerenze sui colossi dell'energia dell'ex Unione Sovietica attraverso estorsioni e omicidi, la storia di Semion Mogilevich è anche la storia di come la caduta del Muro di Berlino ha aperto la strada a sconosciute, spaventose organizzazioni criminali.

>> Questo podcast vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2018 Audible Studios / Radio 24 (P)2018 Audible Studios / Radio 24

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    48
  • 4 stelle
    11
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    46
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    42
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 07 12 2018

Racconto interessante

Bellissima narrazione ricostruttiva di un moderno personaggio mafioso: bellissimo. Anche la lettura è molto piacevole