Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Soprannominato "La volpe del deserto", Erwin Rommel resta senz'altro il più famoso comandante militare tedesco della Seconda Guerra Mondiale.

Dagli inizi come ufficiale sul fronte occidentale nella Prima Guerra Mondiale, al suo ruolo determinante nella campagna italiana, a Caporetto, fino alla campagna d'Africa. Le imprese di un soldato del regime che, all'accusa di alto tradimento, ha preferito la morte.

©2020 Vizi editore (P)2020 Vizi editore

Cosa pensano gli ascoltatori di Rommel. La Volpe del deserto

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    17
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Associazione Culturale Sapere Insieme
  • 12/12/2020

Ottimo lettore, ma legge ALLA LETTERA wilipedia

Come da titolo, viene letta parola per la parola la pagiba wikipedia dell’assedio di Trobruch. Buon servizio ascoltare una pagina internet, ma non è un libro. Increscioso. Ancora bravo al narratore che spero di risentire.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 25/11/2020

Biografia interessante

Bellissima biografia di un uomo di valore, anche se vissuto in un'epoca coonttrovversa. Anche la lettura è molto piacevole

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Andrea Morganti
  • 09/11/2020

storia di un interessante personaggio

di Rommel mi parlava mio padre. Storia interessante, che lascia l'amaro in bocca, pensando a quello che sarebbe potuto succedere se uomini più illuminati avessero avessero avuto maggiori possibilità ...