Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

I podcast di BeReady Letteratura, a cura di Frame, sono pensati per gli studenti dell'ultimo anno delle superiori che possono utilizzarli per ripassare e fissare i concetti chiave della letteratura italiana in vista dell'interrogazione, di una verifica, dell'esame di Stato. La piacevolezza dell'ascolto li rende potenzialmente interessanti anche a un pubblico generico che abbia voglia di rispolverare conoscenze scolastiche assopite.

13 - Prosa e poesia. Due voci dall'Italia: Calvino e Sereni:

Il percorso di ricerca di Calvino e di Sereni attraversa tutto il secondo Novecento rispettivamente nella prosa e nella poesia: Calvino, conosciuto e tradotto in tutto il mondo, compie una costante ricerca che lo conduce a una scrittura "mentale"; Sereni, formatosi nel clima ermetico, si avvicina al mondo reale conservando la speranza di una rivelazione, possibile attraverso la poesia.

©2020 Audible Originals (P)2020 Audible Originals

Cosa pensano gli ascoltatori di Prosa e poesia. Due voci dall'Italia: Calvino e Sereni

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 2 out of 5 stars
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 1 out of 5 stars
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Storia
  • 2 out of 5 stars
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • FlorianaDG
  • 09/01/2021

Noioso

Didascalico, senza passione eppure parliamo dello straordinario Italo Calvino La lettrice è terribilmente soporifera.