Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Dietro le parole si nascondono interi universi: parole come "evoluzione" o "apocalisse" nascondono molto più di ciò che mostrano. Termini quali "felicità" e "vita" sono molto più ricche dell'uso quotidiano che ne facciamo. Roberto Mercadini e Rick DuFer raccontano quegli universi e quella ricchezza, nel tentativo di innamorarsi e far innamorare del linguaggio, delle idee e delle parole.

Parola - Nome - Incantesimo

Le parole sono tutte preziose: la magia intorno ai nomi, gli incantesimi che li fanno vivere, e c'è molto di più, dietro le parole, di ciò che esse dicono.

Felicità - Stoico - Indifferenza

La felicità è un elemento sfuggente della vita umana: cosa vuol dire essere davvero felici? Tra filosofia e letteratura, tra lo stoicismo e l'indifferenza, la risposta potrebbe sorprendere chiunque.

Comunicazione - Interpretare - Storia

Parlare, trasmettere, informare. La comunicazione è tutto questo e molto altro. Ma vuol dire anche interpretare qualcosa di apparentemente oggettivo come la storia. O forse no?

Coscienza - Conoscenza - Connessione

La coscienza rimane un mistero irrisolvibile, ma nonostante questo siamo spinti a comprenderla e conoscerla sempre più a fondo. Essere coscienti non significa forse essere connessi?

Futuro - Progresso - Tecnologia

Il domani ci atterrisce e ci attira. E pur essendo la nostra inevitabile opportunità è anche un pericolo a cui andiamo incontro. Futuro, progresso e tecnologia, un trittico del desiderio e della paura.

Apocalisse - Catastrofe - Tragedia

La fine del mondo ci spaventa eppure ci attrae. Cos'è l'apocalisse se non uno specchio? E cosa sono la catastrofe e la tragedia se non l'evidenza che una vita non basta per capire tutto?

Pianeta - Vita - Evoluzione

Calcare la Terra e parlare della Terra sono due comportamenti molto diversi. Così come vivere e parlare della vita, ed evolversi e parlare dell'Evoluzione. O forse, sono proprio la stessa cosa?

Simulazione - Svelare - Satira

Simulare e pensare sono due azioni che si somigliano molto. Perché simulare potrebbe non significare nascondere, ma… svelare! E la satira gioca un ruolo importante in tutto questo.

©2020 Audible Originals (P)2020 Audible Originals

Cosa pensano gli ascoltatori di Parole Preziose. Serie Completa

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    16
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 07/11/2020

Parole Super Preziose!

Ottimo lavoro e contenuti interessanti prodotti da due grandi artisti italiani. Grazie per questo bel podcast ascoltato con molto piacere.

1 person found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Nunzio
  • 24/10/2020

più una discussione tra amici che una lettera

non sembra un libro ma una discussione tra amici al bar. non quello che stavo cercando

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Gabriele
  • 03/12/2020

godibilissimi dialoghi

Come ritrovarsi in luoghi differenti con due intelligenti dotti simpatici e amabili amici chiacchieroni e stare ad ascoltarli. A volte si lasciano prendere la mano e si piacciono troppo, ma il si può perdonare. Divertimento assicurato. Da riascoltare per approfondire.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Mikhail
  • 15/11/2020

Beh particolare!

Alcuni punti sono davvero interessanti che hanno fatto pensare e riflettere; qualche altro punto è stato invece un po’ noioso. Ma comunque un buon ascolto per aumentare ancora un poco le proprie conoscenze e/o ignoranze, dipende dai punti di vista.