Mi dicevano che ero troppo sensibile

Per chi si sente sbagliato, un percorso per scoprire come tramutare l'ipersensibilità in una risorsa preziosa
Letto da: Alessandra De Luca
Durata: 7 ore e 4 min
4.5 out of 5 stars (231 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

"Ho sempre saputo di essere troppo sensibile. Fin da quando ero piccola mi accorgevo di non percepire le cose come gli altri bambini, ma di sentirle in maniera molto più profonda, intensa, lacerante, da qualche parte fra il cuore e la pancia. Però non riuscivo a esprimerle in nessun modo..." È così che Federica Bosco ci introduce tra i chiaroscuri di un universo ancora sconosciuto, spesso trascurato persino dalla psicologia e dai tanti specialisti che dovrebbero occuparsi delle mille sfumature dell'animo umano.

Un universo popolato da creature particolarmente "frangibili", dotate di antenne che percepiscono con la potenza di radar le gioie e il dolore altrui, che si sentono diverse dai più, e spesso a disagio, che temono i rumori e qualunque stimolo violento, che si definiscono certamente "difficili", ma anche creative, generose ed empatiche. Insomma, creature ipersensibili.

Ed è nel loro mondo segreto, tra le sfumature di personalità complesse e affascinanti, tra idiosincrasie e virtù, che ci porta per mano una delle scrittrici italiane più amate, firmando un libro che è insieme un manuale e un'intima confessione, capace di dare a chi fino a oggi si è sentito solo e incompreso il coraggio, l'autostima e la forza per alzare la testa. Mettere le ali. E scoprire che quello che credevano un handicap in realtà può essere uno straordinario superpotere.

©2018 Vallardi (P)2019 Adriano Salani Editore

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    179
  • 4 stelle
    32
  • 3 stelle
    16
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    153
  • 4 stelle
    45
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    1

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    168
  • 4 stelle
    28
  • 3 stelle
    15
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giulia R.
  • 24/02/2019

Bellissimo

Conosco da anni la scrittrice Federica Bosco, fin da quando, a 16 anni, un suo libro catturò la mia attenzione in uno dei banchetti di libri in un afosa giornata d'estate. Da quel momento in poi, mi innamorai dei suoi racconti, perché mi trasmettevano forti emozioni e mi davano l'impressione di ascoltare una voce amica, in un periodo, quello dell'adolescenza, fatto di tumulti e di ricerca di punti di riferimento con una sola domanda: chi sono realmente?
Dieci anni dopo la ritrovo con questo magnifico libro, che mi ha permesso di riflettere e di riconoscere tratti della mia personalità.
Infatti anche io, come la protagonista di questo libro, fin da bambina ho sempre avuto la sensazione di "sentire" le emozioni molto più di chi mi stava attorno.
Ora so dare un nome a questa mia caratteristica.
I miei complimenti alla scrittice e colei che ha prestato la voce per leggere questo meraviglioso racconto.
Grazie di cuore

5 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 19/01/2019

meraviglioso

Bellissimo, utile mi ha aperto un mondo sconosciuto. Lo consiglio
agli ipersensibili e non . insegna molto.
Emanuela

4 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Lucia
  • 02/11/2019

Il "MIO" libro

Questo libro fa male.
Tanto male.
Fa male al cuore di tutte le persone sensibili, o come dice la gente “troppo sensibili”.
Ma è utile, anzi, direi quasi terapeutico, per imparare a conoscere noi stessi, e capire come ci vedono "gli altri"
Iniziato per puro caso, ho cominciato ad ascoltarlo a cuor leggero, leggerissimo, convinta che il titolo fosse il preludio a qualcosa di umoristico.
Non sapevo ancora quanto avrei pianto.
In questo libro mi ci sono ritrovata completamente, e siccome non ho parole mie per raccontarlo, dato che sembra esattamente la MIA storia, la MIA vita, il MIO passato, il MIO modo di vivere, come sono io, di come mi sento io, nel vivere al tremila per cento le emozioni, anche quelle altrui, di quanto si può soffrire nell’essere così disperatamente “frangibili” sotto una corazza apparentemente forte, sprezzante e indistruttibile.
Ho vissuto questo libro come vedere la mia vita in un cortometraggio, e l’ho sentito così MIO, che dopo averlo ascoltato e aver sofferto ogni pagina, ogni riga, ogni frase, ho deciso che dovevo averlo anche in versione cartacea e l’ho comprato per rileggerlo, perché una volta sola non basta.
Non basta a me, persona troppo sensibile, che vista da fuori sembra un fortino corazzato di ghiaccio e ferro, ma le poche persone a cui ho permesso di conoscermi bene, sanno che basta niente per mandarmi in frantumi.
Consiglio di ascoltare questo libro a tutti, chi è forte davvero, capirà quanto sia faticoso e come ci si sente ad essere forti solo in apparenza.
Chi accusa noi ipersensibili di essere esagerati, capirà come ci sentiamo a vivere tutta una vita da zero a mille in due secondi.
E soprattutto servirà a chi, come me, si sente dire da tutta la vita " Eh ma tu sei troppo sensibile !!" - quasi fosse un difetto di fabbrica per cui vergognarsi.
Serve a noi "iper", per smettere di nasconderci, guardarci allo specchio e ammettere che SI, siamo fragili, e NO, non siamo sempre noi, quelli sbagliati, quelli fatti male.

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • carla.Massai@hotmail.it
  • 14/03/2019

Mi dicevano che ero troppo sensibile

È fantastico, mi ha fatto capire tantissime cose su a me e mio figlio. mi ha dato tanti consigli per poter aiutare il mio figlio e me stessa e amare di più me stessa. Complimenti a chi ha scritto e chi ha letto il libro.

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • elisa
  • 08/03/2019

cristallino

da leggere assolutamente. lo ricomprerò cartaceo. scritto benissimo in modo trasparente, fluido, veritiero e umano. spiccate riletture psicologiche attinenti, esatte. lettrice brava, piacevole. forse avrei preferito più lentezza. i contenuti sono molti. vanno assimilati

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 21/07/2019

Fantastico.

Lo avessi letto qualche decennio prima, mi sarei risparmiata tanta fatica emotiva. È stato illuminante per capire me stessa e mio figlio. Meraviglioso

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 26/04/2020

che lettura interessante .

Io mi sono rivista in tutto quello che ha scritto , sono un ipersensibile . grazie anche per i consigli provero' a seguirli.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 24/04/2020

Bellissimo

Libro scritto in maniera chiara dai tanti contenuti interessanti. Narratrice brava forse un po' troppo favoleggiante.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 09/04/2020

meraviglioso

Ci si ritrova,ci si sente meno soli, ci si riscopre e ci si capisce un pochino di più.
Ho scoperto qualcosa di più su di me grazie a questo libro.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 03/04/2020

Lento e ripetitivo

Il contenuto è ottimo ma il libro e davvero troppo ripetitivo. I concetti continuano a ripetersi