Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

C'è Carla, che un giorno di luglio affronta la salita di una collina. C'è Giulia, l'amica di Carla, che non sorride mai. C'è pioggia improvvisa sulla collina, e un corpo senza vita. C'è una strana pistola, in uno strano oggetto.

C'è un fotografo, Gino, che vive in una zona cadente della città e che guarda l'ultimo negativo di Carla nuda. C'è un professore, che fuma Muratti e gira con un rotolo di cambiali. C'è Guido, il cugino dell'onorevole, con il busto peloso ricoperto da una canottiera. C'è Paola, sua figlia, che ha i capelli corti e arruffati.

C'è un "basso", in una traversa del Corso. C'è un ragioniere, che vive lì e si sente perso. C'è sua madre, Nannina, una donna più vecchia dei suoi anni. C'è una notte di confessioni, di inseguimenti e di orrore. C'è, soprattutto, lui, il commissario Melillo e il suo amore straziato per la sua città.

Le musiche utilizzate per questo audiolibro sono:

  • "Nervous" by Kevin MacLeod,
  • "Measured Paces" by Kevin MacLeod,
  • "Evening of Chaos" by Kevin MacLeod
  • "Covert Affair" by Kevin MacLeod,
  • "Gagool" by Kevin MacLeod,
  • "Virtutes Instrumenti" by Kevin MacLeod,
  • "Vanishing" by Kevin MacLeod,
  • "Umbrella Pants" by Kevin MacLeod.
©2020 Franco Festa (P)2020 Franco Festa

Cosa pensano gli ascoltatori di L'ultimo sguardo

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    8
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 3.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Antonella R.
  • 11/02/2021

Struggente e intricato, un noir alla francese

Premetto di non essere una lettrice di noir, questo romanzo però ho preso anche a me, innanzitutto per la trama giustamente ricca di colpi di scena è costruita con perfezione geometrica. Ho amato inoltre i personaggi, soprattutto il commissario Melillo Che si conquista piano piano l’affetto del lettore e poi resta nel cuore con quella sua umanità un po’ dolente, con il culto della giustizia e con i suoi valori umani prima che civili. Molto belli anche i personaggi femminili, ottima la recitazione di Paolo Capozzo. Mi voglio in particolare soffermare su quest’ultimo aspetto, che non è assolutamente un dettaglio, perché la voce di Capozzo sorregge Perfettamente tutta l’architettura del romanzo e sa regalare sfumature e interpretazione molto personali che impreziosiscono il risultato finale. Che dire a questo punto? Soltanto che ne vogliamo ancora!

1 person found this helpful

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Lia
  • 29/03/2021

mah

lento, lentissimo, capitoli spesi a dire e ridire le stesse cose. sicuramente avrebbe reso di più con metà delle pagine