Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Pietra miliare della letteratura del Novecento, il romanzo mette in scena un perfetto quadrilatero amoroso entro cui le storie dei protagonisti s'intrecciano con le grandi domande della vita, come quelle sul valore delle scelte individuali, sul rapporto tra pesantezza e leggerezza, libertà e costrizione.

Alla fine degli anni Sessanta, tra la Primavera praghese e l'invasione sovietica, la giovane Tereza e il marito Tomáš, la pittrice Sabina e il suo amante Franz, oscillando tra fedeltà e tradimenti, esplorano passioni e vertigini di un mondo che è diventato una trappola.
©1984 Milan Kundera (P)2015 Emons Italia srl

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4,6 di 5
  • 5 stelle
    24
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4,6 di 5
  • 5 stelle
    23
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4,6 di 5
  • 5 stelle
    23
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Giorgio
  • 10 11 2017

perfetto

uno dei miei libri preferiti nell'interpretazione magistrale di Fabrizio Bentivoglio. assolutamente consigliato per la potenza espressiva del testo.

4 su 4 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • denise
  • 19 01 2018

storia filosofia e amore

mi è veramente piaciuto questo libro e mi ha permesso di avere nuovi spunti di riflessione.
da rileggere più e più volte!

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Luigi S
  • 07 01 2018

Great book and great reading

I liked the book very much: the description of feelings is detailed and modern and the description of the life in a communist country is very vivid and realistic, in my opinion. The definition of the "kitsch", applied to the Soviet communism, is still valid in all the situations where there are totalitarian regimes.
The narrator is very good (just a bit slow, maybe)