Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Cosa succede quando la regina Elisabetta II scopre casualmente il piacere della lettura? Quando Sua Maestà, per finire in pace un libro, arriva in ritardo a tutti gli appuntamenti ufficiali?
Scene esilaranti, descritte con ironia e raffinatezza, che si concludono con un grande colpo di scena finale.
©2007 Adelphi Edizioni spa (P)2013 Emons Italia srl

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4,2 di 5
  • 5 stelle
    24
  • 4 stelle
    23
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4,7 di 5
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4,2 di 5
  • 5 stelle
    20
  • 4 stelle
    23
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Stefano
  • 26 11 2017

Molto scorrevole e piacevole

Molto scorrevole e piacevole. La lettura della Cortellesi è molto bella, impeccabile e sempre con i tempi e tonalità adeguate.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • elena
  • 15 01 2018

ottimo.

mi é molto piaciuto. i toni della cortellesi tali da farti sentire parte della situazione reale.

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Carla Cocco
  • 22 12 2017

Bello e ispirato

Un bel racconto, divertente e leggero, anche se profondo.
L'interprete, poi, è stata veramente brava, intensa e... ultradivertente.
Consigliatissimo

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Elena Bastiani Photography
  • 13 12 2017

Mi aspettavo qualcosa di più brillante

Visto gli lo leggeva mi aspettavo qualcosa di più brillante, in ogni caso carino ma sotto le attese

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • yorich
  • 13 12 2017

una scoperta

ho scoperto questo autore bravissimo e una magnifica lettrice che conoscevo solo per il suo impegno come valida attrice. assolutamente da ascoltare.

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Bianca
  • 16 11 2017

Bellissimo.

Se durante l'ascolto (o la lettura) vi sembra che il racconto sia scarso di eventi avete ragione. Ma il finale è un gioiellino.
Questa storia mi ha strappato delle belle risate, mi ha fatta riflettere su me stessa in quanto lettrice, in quanto persona, in quanto potenziale scrittrice. Mi ha dato una immagine della Regina Elizabeth II che ho trovato verosimile, per quanto, ovviamente, io non la conosca di persona.
Libro davvero molto breve, molto molto piacevole stracolmo di citazioni e suggerimenti di lettura.
L'interpretazione della Cortellesi è dir poco piacevolissima. Pensavo avessi "sofferto" il fatto che la sua sia una voce fin troppo riconoscibile, invece mi son dovuta ricredere. Se non avessi letto che era lei a leggere non me ne sarei accorta. Il ché non è che un punto a favore, in quanto non distrae minimamente dall'ascolto.
Consigliato.

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Francesca
  • 12 11 2017

stupendo! libro frizzante letto benissimo

libro molto bello,coinvolgente e frizzante. lettrice fantastica. audiolibro piacevole, scorre velocemente e finisce troppo in fretta

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • francesco
  • 07 11 2017

Semplicemente Stupendo

Storia stupenda, intensa e breve! Inoltre Paola Cortellesi legge con un enfasi stupenda! Semplicemente stupendo

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Medialuna
  • 03 11 2017

Arguto ma piuttosto inconcludente

Libro simpatico, a tratti arguto e divertente, scorre piacevolmente.
Coinvolgente la descrizione dell'atmosfera della Corte, verosimili e intelligenti i pensieri e le considerazioni della regina.
Strepitosa come sempre la Cortellesi, vorrei che tutti gli audiolibri fossero letti da lei.
Fiacco e monco il finale, come se l'autore non sapesse come uscirne. Peccato.