Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Pubblicato nell'aprile del 1950 e considerato dalla critica il libro più bello di Pavese, "La luna e i falò" è il suo ultimo romanzo. Il protagonista, Anguilla, all'indomani della Liberazione, torna al suo paese nelle Langhe dopo molti anni trascorsi in America e, in compagnia dell'amico Nuto, ripercorre i luoghi dell'infanzia e dell'adolescenza in un viaggio nel tempo alla ricerca di antiche e sofferte radici.

Storia semplice e lirica insieme, "La luna e i falò" recupera i temi civili della guerra partigiana, la cospirazione antifascista, la lotta di liberazione e li lega a problematiche private, l'amicizia, la sensualità, la morte, in un intreccio drammatico che conferma la totale inappartenenza dell'individuo rispetto al mondo.


>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.
©2014 Einaudi (P)2018 Einaudi

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4,4 di 5
  • 5 stelle
    21
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4,2 di 5
  • 5 stelle
    15
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4,5 di 5
  • 5 stelle
    19
  • 4 stelle
    6
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Cliente Amazon
  • 22 02 2018

Un capolavoro della nostra letteratura del '900

"La luna e i falò" è giustamente considerato il capolavoro di Cesare Pavese e uno dei più importanti romanzi della letteratura italiana del '900: un racconto ricco di tratti nostalgici e malinconici, dove i ricordi del protagonista si intrecciano, in un continuo di salti avanti e indietro nel tempo, con elementi reali e presenti.
La dura vita dei contadini sulle colline di Alessandria nella prima metà del secolo scorso fa da sfondo alle vicende del protagonista che, lasciati i suoi luoghi per cercare fortuna altrove, rientra dopo parecchi anni per ritrovare la sua giovinezza e se stesso.
Da leggere.