Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Questo romanzo pubblicato nel 1889, è una delle tante opere di Carolina Invernizio, scrittrice di romanzi popolari che seguono lo stile dei feuilleton. Nelle sue opere il bene e il male si contrappongono violentemente, colpi di scena e commenti morali da parte della scrittrice fanno accettare lo stile un po' approssimato e a volte non del tutto corretto.

I suoi libri furono apprezzati più dal pubblico che dalla critica: Antonio Gramsci definì la scrittrice "onesta gallina della letteratura popolare". Tra gli epiteti che le furono attribuiti, oltre a "la Carolina di servizio", va ricordato "la casalinga di Voghera", da cui deriva l'espressione divenuta oggi comune di uno stereotipo della popolazione italiana piccolo borghese dal basso livello di istruzione, che è portatrice però di una concreta saggezza popolare.

Cornice musicale: arie cantate da Adelina Patti.
© Dominio pubblico (P)2016 Silvia Cecchini

Cosa ne pensano gli iscritti

Non ci sono recensioni disponibili