Apologia di Socrate  Audiolibri

Apologia di Socrate

Ascolta gratis per i primi 30 giorni

Iscriviti ora
  • Lasciati ispirare da questo titolo ed esplora l’intero catalogo
  • Scarica tutti i titoli che vuoi e ascolta anche offline
  • Puoi cancellare l’iscrizione in ogni momento

Sinossi

Ugo De Vita traduce qui in versi e prose frammenti da un classico del pensiero occidentale: "L'Apologia di Socrate", scritto giovanile di Platone, sul processo e la morte del suo maestro, composto presumibilmente tra il 399 e il 388 a.C. Il testo e' una sorta di "monologo figurato", arringa appassionata, in cui Socrate chiama a se presenze diverse, a cui rivolge la propria difesa, raccolta tutta nell'ambito dell'etica. La rivisitazione porta il testo nell'alveo del "novecento letterario", nei suoi modi, l'esito e' una scrittura originale di notevole pregio.

L'opera, presentata per la prima volta al teatro Flaiano in Roma, nel dicembre 2005 con una nota e la direzione del poeta Mario Luzi, assunta forma di "drammaturgia per voce sola", e' arricchita dall' espressione lirica dell'endecasillabo. La vis polemica delle ragioni del soccombente, oltre la captatio benevolentiae, esprime contenuto - ineludibile nel testo greco- della rivendicazione dei giusti. La voce di Socrate prossimo alla fine, esalta nella mitezza i valori dello spirito, le idee che "vincono sulle cose", la verità sul sopruso, nella rivelazione del senso intimo dell'esistenza umana per cui "una vita senza ricerca non e' degna di essere vissuta".

©2013 Public domain (P)2013 Ugo De Vita, Giovanni Rosina

Info Titolo

  • Data di Pubblicazione: 22 feb.2013
  • Editore: GoodMood