L'estate del cane bambino

Letto da: Stefano Patti
Durata: 7 ore e 13 min
4,5 out of 5 stars (35 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

A tutti tocca vivere l'ultima estate. È quella in cui si perde l'innocenza, si sciolgono le compagnie spensierate, s'allungano ombre inattese e ferali. Per Vittorio e i suoi amici accade alle porte dell'adolescenza, nei dintorni di Venezia, in un paese con un nome da favola nera: Brondolo. La ricorderanno per sempre come "l'estate del cane bambino", quella in cui il piccolo Narciso (fratello minore di Ercole, uno dei cinque del gruppo) scomparve.

Al suo posto, obbedendo ai canoni di una locale leggenda, apparve un piccolo cane cui misero nome Houdini, il mito del bambino sparito. Per illudersi, per non soffrire, vollero credere che davvero quell'animale fosse la reincarnazione dello scomparso. È una finzione a cui partecipa tutto il paese, immerso in un'atmosfera di umidità e omertà.

Recitano gli uomini, gli uni spettatori dei vizi degli altri; le donne, acquiescenti in un silenzio dettato dall'amore o per amore mascherato; il prete, supremo complice. Mai un angolo di Veneto è parso tanto oscuro, tanto a sud nella geografia delle consuetudini narrative. Il culmine dell'estate e della storia è in un doppio, struggente sacrificio. Dopodiché, ognuno torna alla vita.

Solo molti anni più tardi Vittorio farà il percorso inverso, ritroverà gli amici sopravvissuti al banco di un bar immutabile e su quel legno poserà un foglio come di calendario che apre infine una nuova stagione: lo spoglio inverno della verità.


>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.
©2014 66th and 2nd S.r.l. (P)2017 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di L'estate del cane bambino

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    21
  • 4 stelle
    9
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    20
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    20
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Claudia
  • 14/09/2018

Bella storia, peccato per l'interpretazione

La storia è avvincente e ben scritta, ma l'interprete è poco convincente e sbaglia tutti gli accenti veneti (bacàro?! Strolèga?!), dalle parole comuni ai cognomi. Peccato: sarebbe stato sufficiente chiedere qualche informazione.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • elisa
  • 19/08/2018

l estate del cane bambino

bellissimo, sono rimasta piacevolmente colpita dal romanzo che non conoscevo. L ho scaricato colpita dal titolo e dalla foto di copertina, amo in modo viscerale i cani 😃 poi ho letto la trama e leggendo Brondolo, il paesino in cui è ambientato e che conosco perfettamente, non potevo proprio fare a meno di leggerlo! Mi è piaciuta molto la voce del narratore, il massimo sarebbe stato in dialetto originale ma capisco che non si poteva fare 😊 libro che consiglio a tutti, amanti o no dei cani. Penso che scaricherò altri romanzi di queste “quattro mani” Complimenti!

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Sergio
  • 02/06/2018

Naturale innocenza che si rompe in vita ordinaria

La semplicità narrativa non inganni chi cerca emozioni e ricordi di una vita giovane e spensierata, rotta solo dagli "adulti" che non possono più tornare indietro e sembra non riescano più a comprendere come erano. Bel libro semplice e crudo.