Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Le lezioni di Paolo Crepet, uno dei più noti e illustri psichiatri e sociologi italiani, sono un'occasione di riflessione su alcuni dei temi più dibattuti della società in cui viviamo: dalle dipendenze alla violenza di genere, dalla disoccupazione giovanile alle nuove tecnologie, dai "millennials" alle famiglie arcobaleno.

L'autore stesso le definisce "appunti per un viaggio in cui ciascuno di noi ha un costante bisogno di orientarsi". Sono riflessioni lucide e ben documentate, sempre in equilibrio tra il rigore scientifico dello studioso e l'abilità del divulgatore, caratteristiche grazie alle quali Crepet si è conquistato un posto di primo piano sui media cartacei e televisivi.


>> Questo podcast vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.
©2018 Audible Studios (P)2018 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    103
  • 4 stelle
    26
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    6

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    91
  • 4 stelle
    24
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    98
  • 4 stelle
    18
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    5
Ordina per:
  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Massimiliano
  • 05 10 2018

Vergognoso

Crepet è davvero un personaggio incomprensibile. Moralista, banale, incapace di comprendere la modernità. Non si capisce bene a nome di cosa lui stia parlando. Parla in quanto psichiatra? Spero di no perché arriva a dire “il cervello è un muscolo”. Spero di no perché questo audiolibro è costituito da oltre cinque ore in cui lui giudica con il tono di chi ha la verità in tasca. Spero di no perché quando parla di tossicodipendenza (da sostanze e da comportamenti come l’utilizzo della tecnologia) lo fa con una faciloneria imbarazzante. Spero di no perché arriva a suggerire come indicazione pedagogica di cucinare per i propri figli solo “riso in bianco” (sic!).
Un professionista della salute mentale dovrebbe essere scientificamente preparato e esercitare un po’ di sana sospensione di giudizio. Crepet invece parla come un vecchio moralista che borbotta e si lamenta “oh tempora oh mores”.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 11 09 2018

lento, banale, scontato...

non avrei mai potuto immaginare un contenuto così superficiale... neanche in un bar avrebbe credito...

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • marco
  • 02 09 2018

Distillato di ignoranza

Sembra di sentire parlare mio nonno. Ve lo sconsiglio! Parla di cose che non sa. Chiacchiere da bar. E non si ride. Solo polemica.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Lorenzo Santarelli
  • 14 04 2018

Non vale la pena di ascoltare

3 stelle alla voce interpretazione semplicemente perché è un’intervista
1 stella alle altre voci poiché l’unica nota interessante sono gli spunti di riflessione dei vari capitoli, trattati poi in maniera dozzinale e banale dal Crepet. Contenuti errati poi, a partire dai primi capitoli, troppi argomenti importanti nemmeno considerati
Da non ascoltare, risparmierete del tempo prezioso

8 su 12 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Massimiliano
  • 05 12 2018

lezione di vita

come sempre condivido pienamente quello che ho sentito.. ritengo il signor Crepet un saggio .. 5 stelle meritatissime

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • prez_call
  • 26 10 2018

Un po' approssimativo

Audiolibro formato intervista. Ci sono diversi argomenti, trattati in modo (secondo me) approssimativo: l'intervistato fa largo uso di stereotipi opinabili, e spesso trae conclusioni e dà giudizi che fanno alzare il sopracciglio.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Fabio
  • 16 10 2018

DEVE essere ascoltato

Con un tono di voce molto piacevole, Paolo Crepet fa un escursus generale della società di oggi, analizzandone i vizi principali, correlazionandoli alle cause e anticipando le conseguenze.
Secondo me è un audiolibro che va ascoltato da genitori, futuri genitori e ragazzi, con un taccuino davanti per prendere qualche piccolo appunto sulle idee che vengono stimolate dal discorso dell'autore.
Vivamente consigliato!

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefano
  • 04 10 2018

mi è piaciuto moltissimo.Fa riflettere e meditare

molto piacevole l'ascolto.... peccato sia finito presto è una bella lezione di vita .grazie mille

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Antonello borgo
  • 22 08 2018

Buona visione della società.

Illuminante in alcune argomentazioni. Palese in altre. Troppo lenta la dizione. Excursus professionale notevole. Ok.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Claudio Mandrillo
  • 09 08 2018

Luminare

Audiolibro di assoluta qualità. Non conoscevo il personaggio “Paolo Crepet” prima di ascoltarlo in questi audio, merita di essere seguito.
Punti di vista differenti su tematiche sociali, apparentemente disparate, ma sono legate da un filo conduttore che è rappresentato dai problemi più comuni della società odierna.