• L'arte di non amareggiarsi la vita

  • Le chiavi del cambiamento psicologico attraverso la terapia cognitiva
  • Di: Rafael Santandreu
  • Letto da: Paolo De Santis
  • Durata: 6 ore e 30 min
  • Versione integrale
  • Data di pubblicazione: 08 01 2019
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Salani
  • 4.5 out of 5 stars (91 recensioni)
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Spesso ciò che ci fa stare male non sono gli avvenimenti esterni, ma il nostro modo di interpretare e giudicare quello che ci succede. Dietro ogni emozione troppo negativa c'è un pensiero catastrofista che porta a drammatizzare e a considerare terribili anche cose che si potrebbero affrontare con serenità: soffriamo di "terribilite".

I pensieri negativi sono spesso frutto di credenze irrazionali, prima fra tutte quella che per essere felici "abbiamo bisogno" di soddisfare una serie di requisiti: avere un partner, un lavoro, una casa di proprietà, una vita comoda, godere di buona salute... Siamo esigenti con noi stessi, con gli altri e con la vita: soffriamo di "necessitite".

Ricorrendo ad aneddoti ricavati dalla propria storia personale e dall'esperienza terapeutica, Rafael Santandreu ci mostra come, con l'aiuto della psicologia cognitiva, si può imparare a contrastare la "necessitite" e la "terribilite", smettere di angosciarsi e raggiungere una soddisfacente stabilità emotiva.

©2013 Vallardi (P)2019 Adriano Salani Editore

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    60
  • 4 stelle
    23
  • 3 stelle
    6
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    50
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    50
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Marco78
  • 11 03 2019

wow

eccezionale , ottimi suggerimenti e innovazioni per la propria vita . lo consiglio vivamente. marcoz

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Gianluca
  • 28 01 2019

Sicuramente un buon punto di partenza.

L’approccio basato sulla reazione agli eventi della vita mi sembra pratico e risolutivo.
Ho sempre rifiutato la psicanalisi, la paura di indagare sul mio passato per scoprire chissà cosa mi ha sempre frenato. Ho scoperto grazie a questo libro il modo di reagire alle cose e cambiare l’approccio alla vita a prescindere dal mio trascorso. É stato il punto di partenza per iniziare un percorso di psicologia cognitiva-comportamentale che affronto con serenità ed entusiasmo. L’entusiasmo di chi sa che si può cambiare per godere della vita.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Daniele
  • 29 04 2019

meritevole

Mi è piaciuto, concreto, pratico, lontano anni luce da quei libri pieni zeppi di aria fritta.
Massimo voto alla narrazione.

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 08 04 2019

Bello ma da prendere con le pinze

Il libro offre tanti spunti interessanti per scongiurare il rischii di depressione tuttavia tratta con troppa semplificazione la questione della paura verso la fine del libro attriubuendo a quest ultima una connotazione troppo negativa. Nel complesso è interessante

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 01 04 2019

Molto più del titolo

Pur essendo scorrevole e immediato apre spazi importanti di riflessione e spunti pratici di cambiamento

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Letizia
  • 22 03 2019

Interessante

Ho trovato il libro interessante, tiene viva l'attenzione e offre interessanti spunti di riflessione sulla nostra vita e sui problemi che spesso ci creiamo da soli.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Fara Lucca
  • 10 03 2019

Interessante e trasversale a teorie statiche!

Narrazzione chiara lineare e piena di esempi esaurienti . Invita all'ascolto in modo tranquillo e stimolante

  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 05 03 2019

Niente è una necessità.

Non ho assolutamente gradito questo libro e non mi pare che insegni assolutamente nulla. L'autore continua a ripetere che a parte cibo e acqua, nulla è una necessità per cui non vale la pena angosciarsi per nulla.
Che approccio semplicistico.

  • Totali
    4 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • R.Coletti
  • 18 02 2019

Troppo veloce

Mi é piaciuto molto questo audiolibro e trovo lasci spazio ad una bella analisi interiore. Concetti interessanti, spiegati con semplicità e ripetuti nei capitoli. unica pecca, la lettura é troppo veloce per un libro così. Non riuscivo quasi a capire quando un capitolo era finito. Alcuni concetti devono essere affrontati con più respiro.

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Rob rob
  • 15 02 2019

Semplice e fondamentale

Dal mio punto di vista qui è spiegato, nella sua semplicitá, il vero e a tratti banale punto di vista maturo sull'esistenza. Cosí come è semplice essere felici, è assai facile non esserlo ed è utile capire, sentire, ri-sentire e capire ancora come ci roviniamo da soli le giornate. Dobbiamo imparare a disinnescare le reazioni emotive esagerate, cambiare certe nostre opinioni rigide, le idee di realizzazione e successo auto-imposte. Accettarci cosí come siamo e aprirci con gioia alle nostre reali possibilitá, soprattutto emotive.
Questo davvero ci servirá sempre: in salute e in malattia.
Un grazie all'autore.