Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

La divinità spiritualmente intesa non è presente nell'Antico Testamento. In particolare nella Bibbia non c'è Dio e non c'è culto rivolto a Dio. Ecco perché il titolo afferma che la Bibbia non è un Libro Sacro.

Chi è intervenuto nei secoli modificando la Bibbia? Siamo vittime di un grande inganno?
©2013 Uno Editori / Prima Edizione edizione (P)2017 Simplify Europe Ltd


"Ignorante, presuntuoso, codardo, persino eretico. Basta fare un rapido giro tra i forum a commento dei libri di Mauro Biglino per imbattersi in queste ed altre poco urbane definizioni. Io, invece, preferisco pensare a lui con un altro aggettivo: destabilizzante."
-- Sabrina Pieragostini, giornalista Mediaset

Cosa pensano gli ascoltatori di La bibbia non è un libro sacro: Il grande inganno

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    343
  • 4 stelle
    64
  • 3 stelle
    17
  • 2 stelle
    6
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    301
  • 4 stelle
    71
  • 3 stelle
    25
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    3
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    330
  • 4 stelle
    49
  • 3 stelle
    14
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    5

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    2 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 01/08/2019

Letto da non credente mi ha lasciato delusa.

Si contraddice o forse comunque non esplicita bene tutti i suoi concetti lasciando enormi buchi e mancanze di informazioni. In sostanza sostituisce il Dio della Bibbia con uno proprio ma pur sempre una sorta di grande architetto dell'universo o quantomeno della Terra. Speravo in una lettura più socio culturale e storica dei fatti narrati nella Bibbia e meno fantasiosa sulle possibili alternative di divinità.

2 people found this helpful

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 22/02/2021

Inverosimile

Possiamo pensare che Biglino abbia una fantasia degna di Orwell o Dick, una sorta di distopico al contrario. Vero è che la Bibbia, e mi riferisco al primo testamento, abbia in sé molte incongruenze, tante storie inverosimili come quella che racconta Biglino.
Non mi sento di giudicare il suo operato perché non ne ho le competenze, ebbene sarebbe il caso di approfondire molti concetti. Sentire parlare di genetica in un periodo molto antico è difficile da credere.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alex
  • 22/02/2021

Un testo interessante

un testo interessante che vale la pena ascoltare. Si apprendono cose che vale la pena approfondire.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Nicole G.
  • 17/02/2021

La teoria degli antichi alieni e la Bibbia

Prima di affrontare questo libro ricordatevi che l'autore è un ufologo ed è fissato con la teoria degli antichi alieni (e travisa anche altri articoli come Bressanini spiega in un suo video).

Dopo questa premessa, potete ascoltare con tranquillità questo libro, mette in correlazione una lettura letterale della Bibbia, altri documenti e gli antichi alieni.

Una nota negativa può essere sicuramente vista nel fatto che ogni due per tre indica un altro dei suoi libri da leggere... cross reading che può essere interessante (ma anche no... e spiegale due cose in più in questo audiolibro!)

PS: quanto avrà preso dalla saga Assassin's Creed, come idee?

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Amazon Customer
  • 11/02/2021

Bello, interessante, ma...

Questo audiolibro è chiaramente un riassunto di ricerche più grandi e complesse e infatti ne risente moltissimo. Manca, spesso e volentieri, il passaggio intermedio tra la tesi e l'antitesi, la sintesi. In molti passaggi si capisce perché nasca il dubbio e la critica, ma non è presente come o perché si arrivi a quella specifica conclusione piuttosto che ad altre e soffre quindi dei rimandi alle altre opere. Ovviamente letto dall'autore è interpretato alla perfezione

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Stefano
  • 15/01/2021

Interessante.

Molto interessante. A tratti monotono e ripetitivo. Sembra che l'autore abbia paura di non riuscire a spiegarsi.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Nobile
  • 12/01/2021

Realistica e documentata rilettura della Bibbia

Il lungo e accurato lavoro, di cui l’autore ci spiega in modo sintetico e chiaro il risultato, a parer mio dovrebbe essere inserito tra i testi della scuola dell’obbligo. consiglio vivamente l’ascolto di questo come degli altri audiolibri di M. Biglino

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Giovanni Arangio Mazza
  • 10/01/2021

Si squarcia un velo...

Si innescano riflessioni che aiutano a capire il nostro essere.
Una lettura scorrevole e coinvolgente. Contiene temi, che dovrebbero essere depurati dalle ombre dell'oscurantismo.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • eli
  • 07/01/2021

Mi è piaciuto

Lettura molto scorrevole, ci sono solo alcuni punti dove si sovrappongono leggermente le parole. Nel complesso però si comprende molto bene.
Lo consiglio

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Zedonicola
  • 06/01/2021

Nuoce gravemente all'ignoranza

Dopo aver visto online la conferenza di M. Biglino, con alti esponenti di altri credo religiosi, ho voluto approfondire i suoi studi. Approvo che si debba tradurre alla lettera i testi antichi, senza affidarsi a nessuna arbitraria interpretazione teologica forzata. Bisognerebbe abbandonare le "supercazzole" religiose e indagare sulla nostra specie con razionalità, con metodo scientifico ed anche cercando indizi su testi antichi, pur sempre, come dice Mauro Biiglino, "facendo finta" che siano attendibili. L'ignoranza ha già buttato al rogo, e non è una metafora, troppe testimonianze del passato. Anche solo per questo, ogni spiegazione dogmatica e ogni forzatura teologica, non può indurci a progredire nella conoscienza di noi stessi. Libro letto dall'autore ed ascoltato con piacere, così come si ascolta una conferenza interessante. 👍

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • rossano
  • 24/02/2019

Liberi

interessanti le traduzioni e riflessioni di uno studioso come Mauro . specialmente se uno le riceve con una mente aperta e libera dalla religione.
il senso di quello che viene detto è di molto più chiaro di quello che la chiesa ci ha imposto e fatto credere.