Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Lo scopo di questa "Scuola di Filosofie" è pratico: non troverai un riassunto delle migliori pensate degli autori che Maura Gancitano e Andrea Colamedici hanno scelto, ma la loro filosofia verrà messa alla prova nei campi di gioco del mondo esteriore e dei mondi interiori, nelle strade aperte della città e nelle dinamiche quotidiane della tua vita, perché è proprio nelle piazze e tra le persone che è nata e prosperata la filosofia.

Maura Gancitano e Andrea Colamedici sono filosofi, scrittori e fondatori del progetto Tlon. Hanno scritto quattro libri insieme, l'ultimo è "Liberati dalla brava bambina" (HarperCollins Italia 2019).

In questa puntata dedicata a Judith Butler, filosofa di ispirazione foucaultiana, facciamo luce sulla fantomatica (e, come mostriamo, inesistente) teoria del gender, analizzando il pensiero di Butler che ci invita a riflettere su tutto ciò che nella società condiziona la nostra libertà personale e su come si possa fare un'autentica politica di strada.

©2018 Audible Originals (P)2019 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    36
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    32
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    32
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Chiara Rigo
  • 28 02 2019

Domande aperte

Racconto semplice e coinvolgente delle domande aperte che Judith Butler fa ad ognuno di noi, spingendoci a vedere tutte le sovrastrutture e i condizionamenti che ci hanno portato a costruire la nostra identità. Porsi queste domande non è facile, si va a toccare gangli identitari molto forti, che generano sifferenza. Ma ci viene chiesto non di voler soffrire, bensì di essere disposti a farlo, per la nostra stessa felicità e per una società più giusta per tutti. Niente "ideologia" del gender, ma gender studies aperti, che non danno risposte univoche.
Maura ed Andrea sono sempre narratori accorati e preparati, che colgono la sfida del Fare Filosofia e la estendono a tutte le persone che vogliano una Vita ricca

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    3 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • andrea
  • 22 02 2019

Che cos’è un dogma?

Apertura del pensiero attraverso il paradosso o distruzione della capacità di pensare la realtà come un insieme di eventi irripetibili nella loro unicità? Trovo pericoloso sdoganare il prospettivismo nietzschiano con tanta facilità.

0 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione